Paraolimpiadi 2008: la programmazione televisiva

Le Olimpiadi di Pechino si sono chiuse da qualche giorno e le luci sulla rassegna mondiale si sono spente insieme alla fiaccola. Eppure Pechino sarà nuovamente protagonista per gli amanti dello sport, in quanto sede delle Paralimpiadi, i giochi riservati ai diversamente abili che si terranno dal 6 al 17 settembre.

20 Discipline e 84 atleti italiani in gara, non avranno la stessa copertura mediatica, data la stupidità della nostra televisione, che preferisce completare le repliche di fine stagione, piuttosto che trasmettere le gesta sportive che hanno pari dignità di quelle conclusesi dieci giorni addietro.

La Rai qualcosa trasmetterà: alle 14 su Raisport Più e alle 14.55 su Raitre, ci sarà la diretta della Cerimonia di Apertura, mentre giornalmente Raidue ospiterà una rubrica di mezzora, dalle 9.15 alle 9.45, dedicata alla gare in programma, che saranno trasmesse per quattro ore dalle 10.30 alle 14.30 sul canale digitale.

Per poter vedere la cerimonia di chiusura, il 17 settembre, bisognerà munirsi di decoder, perché solo Raisport Più trasmetterà le immagini in diretta a partire dalle 14.45.

Un’altra grande prova del servizio pubblico.

2 commenti su “Paraolimpiadi 2008: la programmazione televisiva”

  1. suggerirei di non pagare più il canone tv nazionale, i disabili in italia sono circa 2milioni e mezzo, se contiamo anche le famiglie arriviamo a circa 7milioni di persone che potrebbero essere interessate a vedere i giochi olimpici.
    Circa 7milioni di utenti insoddisfatti della tv nazionale.
    Michelle

    Rispondi

Lascia un commento