Italia – Spagna Under 21: gli azzurrini a Gerusalemme per diventare Campioni d’Europa

di Marcello Filograsso Commenta

ITALIA-SPAGNA UNDER 21 FINALE EUROPEO – E a sorpresa è finale: la giovane Italia di Devis Mangia si ritrova come per magia a sfidare la Spagna per aggiudicarsi in Israele il titolo di Campioni d’Europa. Si gioca a Gerusalemme. Dalle 18 su Rai1.

 

SPAGNA FAVORITA – La netta favorita di questa finale degli Europei U21 è la Spagna che è anche la nazionale campione in carica. Una partita davvero molto complicata se non proibitiva per gli azzurrini di Devis Mangia, anche se durante il corso della manifestazione calcistica l’Italia ha dimostrato grande coesione e organizzazione, una difesa che non ha mai subito gol su azione e il genio di Lorenzo Insigne, resta il gap tecnico e anche di esperienza rispetto alla Spagna. “Non siamo catenacciari“, ha dichiarato il c.t. Mangia, ma al di là del metodo è un risultato davvero al di là di ogni aspettativa.

L’appuntamento è dalle 18 su Rai1.

DAVIDE CONTRO GOLIA, DOV’E’ LA FIONDA? – Per capire il gap tra le due compagini dobbiamo pensare che tanti giocatori iberici militano in squadre di club importanti e hanno già partecipato a manifestazioni europee davvero di gran livello, mentre nella nostra giovane nazionale ci sono tanti giovani che militano addirittura in Serie B.

Ecco la probabile formazione dell’Italia Under 21 anti-Spagna che il tecnico Devis Mangia dovrebbe schierare con il modulo 4-3-1-2:

Bardi; Regini, Caldirola, Donati, Bianchetti; Rossi, Verratti, Saponara; Insigne; Immobile, Borini.

Spagna (4-2-3-1): De Gea; Montoya, Martinez, Bartra, Moreno; Koke, Illarramendi; Tello, Alcantara, Isco; Rodrigo. All: Lopetegui.

Arbitro: Matej Jug (SVN)

Stadio: Teddy Stadium, Gerusalemme (ISR)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>