GT Academy 2013 su DMAX dal 25 settembre

di Marcello Filograsso Commenta

La competizione GT Academy, nata dalla collaborazione tra Nissan e PlayStation®, ha attratto più di 78.000 aspiranti piloti in Italia che hanno preso parte alle prove di qualifica dell’edizione 2013, gareggiando online dal salotto di casa utilizzando la propria PlayStation®3 (PS3™), oppure partecipando a eventi live sul territorio nazionaleL8 agosto, presso l’autodromo di Vallelunga, i 12 finalisti italiani hanno dato vita ad un’entusiasmante competizione al volante di una vera vettura Nissan Nismo a elevate prestazioni e si sono sottoposti anche a diverse prove che includevano un “fitness test” e una prova sulle capacità di comunicazione, diventando protagonisti di una vera e propria conferenza stampa.


Al termine della giornata, i migliori 6 sono stati selezionati per rappresentare l’Italiaal “Race Camp” europeo, che si svolgerà dal 4 al 10 settembre a Silverstone. Anche al Race Camp i giocatori PlayStation dovranno affrontare una serie di impegnative sfide di guida, fisiche e mentali, sotto l’occhio vigile di esperti mentori e giudici ma solo uno di loro potrà approdare alla finale europea dell’11 settembre.

DMAX è una rete televisiva tematica, di proprietà del gruppo Discovery Communications, disponibile in diversi Paesi tra cui anche l’Italia.

L’emittente televisiva è disponibile in Germania, Austria e Svizzera dal 2006 e nel Regno Unito[4] e Irlanda dal 2008.La versione italiana del canale ha iniziato le sue trasmissioni alle 18.45 del 10 novembre 2011 con il programma Destroyed in Seconds.Il canale è trasmesso alla posizione 52 del digitale terrestre, alla 808 di Sky e, dal 17 dicembre 2012, alla 28 di Tivù Sat.

 

 

 

Nominativi finalisti italiani:

 

1. Minh Tuan Nguyen – CASALMAGGIORE (CR)

 

2. Ivan Brigada PAVIA

 

3. Egeo Garofalo – FISCIANO (SA)

 

4. Michele Radicioni – FALCONARA MARITTIMA (AN)

 

5. Alessandro Zedda – ISILI (CA)

6. Marco Milio – CAPO D’ORLANDO (ME)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>