London Live 2.0 su Raidue con Daniele Battaglia

di Redazione Commenta

Esibizioni dal vivo, anteprime, interviste a cantanti e personaggi del mondo della musica: al via London Live 2.0, il nuovo programma musicale di Raidue condotto da Daniele Battaglia, in onda ogni sabato alle 14.00, dallo studio del Centro di Produzione Tv Rai in via Mecenate a Milano.

Ospiti del debutto, i Negrita che eseguiranno dal vivo Brucerò per te e il nuovo singolo Il giorno delle verità. Attesa, inoltre, Simona Molinari, con In cerca di te. In studio ci saranno anche Professor Green & Dolcenera con la loro hit Tutto quello che devi sapere (Read All About It), mentre Marracash presenterà Didinò. Dalla Svizzera arrivano, invece, i 77 Bombay Street. Sarà proposto, inoltre, il making off del recente album di Adriano Celentano Facciamo finta che sia vero, con Giuliano Sangiorgi e Jovanotti. Spazio al mondo del cinema, poi, con ospiti anche Claudio Bisio e Alessandro Siani, campioni di incassi in Benvenuti al Nord, che sveleranno, invece, le proprie passioni musicali.

London Live 2.0 è basato sulla trasmissione inglese London Live, in onda dal 2003 su Channel 4 e diventata il punto di riferimento del panorama musicale inglese: una partnership che consentirà a Raidue di avere in esclusiva e in anteprima performance di artisti internazionali sul palco del prestigioso Koko Club di Camden Town a Londra: si comincia con Emeli Sandè in Heaven, i Kasabian in Days Are Forgotten, e i Black Keys che racconteranno il successo del loro recente album El Camino.

Nel corso della puntata, inoltre, rubriche e approfondimenti su fatti ed eventi musicali della settimana, ma lo show ospiterà sul palco di Via Mecenate anche band e artisti emergenti. La trasmissione descriverà anche le tendenze della musica per raccontare fenomeni e personaggi che influenzano la cultura giovanile contemporanea e prevede, inoltre, una forte interazione con il web, con la possibilità per i telespettatori di dialogare con la redazione e il conduttore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>