Concerto di Capodanno da Venezia a Vienna su Raiuno e Raidue

di Redazione 1

Anno nuovo, musica classica: come è tradizione sulla Rai il giorno di capodanno è dedicato ai concerti di capodanno più belli, eseguiti dalle orchestre di tutto il mondo e dirette da alcuni dei più celebri e bravi direttori. Quest’anno gli appuntamenti sono due, uno di seguito all’altro, ma su canali differenti.

Partiamo dal Concerto di Capodanno dal Teatro La Fenice di Venezia: alle 12.25 su Raiuno verrà trasmesso dal capoluogo veneto il concerto diretto da Georges Pretre, che proporra brani italiani e francesi. Tra questi si potranno ascoltare: l’Ouverture del Guglielmo Tell di Gioachino Rossini, Chi del gitano i giorni abbella, Trovatore, Va’ pensiero e Nabucco di Giuseppe Verdi, preludio di Carmen di Georges Bizet, Casta diva, Norma di Vincenzo Bellini.

Passiamo a trattare il tradizionale Concerto di Capodanno a Vienna, trasmesso in mondovisione dalla Sala Dorata del Musikverein di Vienna, che da settant’anni ospita i più grandi direttori d’orchestra: alle 14.00, ma su Raidue, a dirigere per la prima volta i Wiener Philarmoniker, sarà il pianista e direttore d’orchestra Daniel Baremboin.

Tra i fiori di Sanremo e l’ambientazione sfarzosa, verranno proposti celebri valzer e polke di Johann e Joseph Strauss, una Danza Spagnola di Joseph Hellmesberger, il quarto movimento dalla Farewell Simphony di Joseph Haydn, Sul bel Danubio blu e come sempre lo spettacolo terminerà con la Marcia di Radetzky.

Cosa dire di più? Il commento in italiano è di Rosilde Gasser, il regista è il londinese Brian Large e il balletto, con le coreografie di Lukas Gaudernak, sarà eseguito dagli allievi della scuola del balletto del Teatro dell’Opera di Vienna.

Se insieme al pranzo di Capodanno volete gustarvi un po’ di superba musica classica, se il primo giorno dell’anno per voi non è tale senza il tradizionale concerto di Vienna, segnatevi i due appuntamenti, il primo su Raiuno alle 12.25, il secondo su Raidue alle 14.00.

Commenti (1)

  1. Ogni anno trovo semplicemente scandaloso che si dia la priorità

    della diretta televisiva al concerto di capodanno della Fenice

    anzichè al più blasonato e “vero” concerto di capodanno di Vienna come la tradizione
    aveva giustamente imposto da decenni !!!!!!!!!!

    Personalmente non ho problemi, potendolo seguire sulle televisioni tedesche e austriache attraverso il satellite, ma è una questione di principio !!!!!!!!!

    Che vergogna !!!!!!!

    LUIGI MAGISTRELLI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>