Il sabato e la domenica la giornata iniziano in modo analogo su Rai2: stiamo parlando del primo segmento della serie In Famiglia, ovvero Mattina in Famiglia, rispettivamente dalle 6:45 alle 10:25 il sabato, dalle 6:45 alle 10:00 la domenica.

Parlo di segmenti dato che Mattina in Famiglia rappresenta una parte dell’intera trasmissione, comprendente anche il successivo, in termini di orario, Mezzogiorno in Famiglia.

Come si può arguire dalla durata e dal titolo, si tratta di un talkshow composto da varie sezioni e alla conduzione del quale si sono avvicendati diversi personaggi dello spettacolo.


Lo scopo del programma è quello di tenere compagnia alla famiglia “in famiglia” per la primissima parte della giornata, con notizie, eventi, fatti e discussioni sugli argomenti più vari, generalmente relativi all’attualità.

La trasmissione è estremamente variegata, ed è un bene che lo sia, considerata la sua durata! Guardandola si ha l’impressione di trovarsi davanti a un talkshow/varietà, dai toni variopinti, in grado di far compagnia ai mattinieri e agli “aficionados”.

I conduttori esprimono un certo dinamismo e una certa allegria, necessari, considerati l’orario e i giorni della settimana in cui la trasmissione viene trasmessa. Il programma è diviso in rubriche, realtive alla cronaca, al costume, all’attualità.

I numerosi ospiti in studio rafforzano gradevolmente la trattazione degli argomenti centrali, come la scuola e l’istruzione, o l’ambiente, o argomenti più specifici e puntuali come l’ipnosi regressiva, o alcune specifiche tradizioni e consuetudini legate ad alcune sfaccettature della nostra cultura.

Non mancano del resto argomenti decisamente leggerissimi, come i fantasmi e il paranormale in genere, che chiamano le testimonianze e le opinioni di Marco Coseri, Salvatore Coco e Umberto Di Grazia.

Gli ospiti assolvono a un duplice compito: il primo, come ho già detto, è quello di “condire” la trasmissione, e qui possiamo incontrare dallo Zecchino d’Oro a esperti erboristi che ci parlano delle peculiarità e dei principi attivi di una particolare pianta.

Il secondo è quello di intervenire in modo attivo sulle questioni più calde. E’ questo il ruolo, ad esempio, del Prof. Bruno Losito dell’Universita’ di Roma Tre, o quello di Raffaele Tizzano e di Maria Rita Munizzi, presidente nazionale del Moige, quando si parla del livello drammatico dell’istruzione in Italia.

Tra i nomi dei conduttori che si sono avvicendati nelle varie edizioni troviamo quelli di Tiberio Timperi,Adriana Volpe, Antonio Lubrano, Livia Azzariti, Roberta Capua, Dario La Ruffa, Simonetta Martone, Barbara D’Urso, Massimo Giletti, Alessandro Cecchi Paone e Paola Perego.

Ormai una tradizione più che una trasmissione.

Commenti (27)

  1. Vi sembra possibile che la sig.Vinciguerra e i conduttori di”Mattina in famiglia” non sappiano oggi, 26, che la trasmissione è
    stata cancellata fin da venerdì 24 per scarsità di ascolti? E l’hanno anche lodata!!!!

  2. Non so se ho colto il mezzo giusto per un cenno al prof. Sabatini che dà utili informazioni della lingua italiana. Mi piacerebbe che facesse sapere agli spettatori, che non hanno letto il libro di Cesare Marchi “Impariamo l’italiano” (e sono tantissimi anche in TV), l’uso corretto del vocabolo “ULTERIORE” (spiegato a pag. 53 in modo veramente chiaro) e che parlasse delle parole che hanno l’ultima vocale accentata ma che vengono scritte, sia le minuscole che le maiuscole, con l’apostrofo!!!

  3. Mi piacerebbe partecipare al gioco del cruciverba ma se il numero di telefono che appare in basso a detra 0769 73940 è dichiarato INESISTENTE dal mio operatore telefonico WIND/INFOSTRADA mi è preclusa ogni possibilità di farlo !!!

  4. Vorrei chiedere al professor Sabatini se con “suocero” occorre usare l’articolo “il” oppure “lo”; e al plurale?
    Inoltre vorrei sapere la prima persona plurale dell’indicativo del verbo sparire: “noi sparìamo” o …………. ?

  5. Vorrei sapere il numero di telefono per partecipare al cruciverba della domenica mattina sul secondo canale rai e entro che ora e che giorno mi debbo prenotare.
    Vi ringrazio.
    Paolo Gonnelli

  6. carina la trasmissione,ma vi prego, togliete Timperi, mamma miaaaaaaaaaa,la smetta di fare faccette e lasci parlare le persone.Vi prego.non lo sopportiamo.

  7. @ mary:
    E perchè mai ?Ha un aspetto gradevole ,è gentile ed educato e parla un buon italiano con tutti i congiuntivi a posto. Che volete di più da una trasmissione di intrattenimento?

  8. Vorrei sapere come si chiama la signora che intervista gli sportivi. E molto gradevole e modesta. Entra nelle case con una eleganza oramai difficilmente trovabile. Cosa ha fatto prima di divenire giornalista e partecipare alla trasmissione?

  9. Vorrei, inoltre sapere se la sig.ra Vinciguerra è veramente una critica televisiva o lo fa solamente nella trasmissione, per fare colore.

  10. Stamattina 21 marzo, si e’ parlato al riguardo i parcheggi di roma,che non sono abbastanza , capisco che essendo una citta antica , ci sono pochi spazi , pero’ dove si butta giu una palazzina decadente vicina al centro potrebbero fare una un palazzo di parcheggi ,
    abito in una citta di 400,mila e si e costruito un nuovo ospedale , a fianco all’ospedale contemporaneamente , saliva il palazzo parcheggio , vado a toronto lo stadio in centro citta,’ credevo non ci fosse parcheggio intorno ci imbocchiamo in una stradina a fianco e’ sotto lo stadio, un parcheggio di tanti piani , in tutta la citta di toronto non ci sono doppie file , e’ ogni ospedale , ha il palazzo parcheggio dietro , toronto 2milioni di abitanti. e’ la citta modello per i parcheggi , Angela, dal canada.

  11. Luca Sardella oggi 28/03 ha parlato di belle piante non sono riuscito a memorizzare il nome è possibile saperlo?
    Come posso contattare Il Sig. Sabella per chiedere notizie su come curare alcune piante?
    Grazie

  12. Seguo con molta attenzione la vs trasmissione della domenica mattina ed in
    particolare Luca Sardella perchè sono un appassionato di giardinaggio
    (sembrerà strano perchè sono un capitano di lungo corso) e sono rimasto
    colpito dalle protee ma purtroppo non riesco a trovarle nei vivai ove di solito
    (abito in provincia di Napoli)
    Può cortesemente il Sig. Sardella darmi l’indirizzo ove posso trovarle?
    Grazie

  13. per il prof. sabatini
    desidero sapere se nella frase :

    il muro è dipinto e colorato-
    dipinto e colorato sono da considerarsi verbi con forma passiva o aggettivi riferiti al muro.
    grazie

  14. Vorrei fare i complimenti al sig : Timperi per il modo vergognoso con cui ha trattato il tifoso juventino nella trasmissione del 25/04 , un vero esempio di faziosità e la classica tendenza rai a far parlare solo chi dice ciò che fa piacere a loro…. fate schifo.

  15. domanda al professor Sabatini!

    si dice “concretato” oppure “concretizzato”

    Grazie

  16. Ho letto su giornale “Il Messagero” un articolo in prima pagina,dove è scritto: QUEI GIOVANI ULTIMI IN STIPENDIO.
    Vorrei sapere,è corretta la frase?

  17. Precisazione per il Dott. Sabatini; premesso che stimo tantissimo il Prof. Sabatibni per la sua cultura, preparazione e chiarezza, mi sono venuti alcuni dubbi circa la trasmissione di domenica scorsa 2.1.2011 in cui il Prof. Sabatini ha detto che “rimozione coatta” starebbe per “rimozione obbligatoria”.
    A me sembra che in quel caso il termine “coatta” rivesta l’accezione di “forzata”; nel senso che chi parcheggio o sosta su quell’area vedrà la propria auto sottoposta a “rimozione forzata” con carroattrezzi.
    In buona sostanza non si riferisce all’obbligo, bensì alla conseguenza della violazione del precetto normativo. Forse mi sbaglio, ma la penso così.

  18. Buona domenica!
    Sono una telespettatrice affezionata alla trasmissione, aspetto soprattutto e cerco di non perderla mai, la brevissima parte riservata al Professore Sabatini, stimo Tiberio Timperi , ammiro la bellezza e la disinvoltura di Miriam Leone, ma qualcuno potrebbe dirle, per favore, di non presentare “cantando”? Non trovo il termine adatto per descrivere tutto questo ondeggiamento di voce, questo modo da imbonitore che la rende un po’ fastidiosa.
    E’ un peccato perchè è veramente carina e capace, ma forse eccessivamente sicura di sè tanto da strafare.
    Non me ne voglia la bella Miriam ma questa non è solo una mia opinione!

  19. Chiarissimo Prof.Sabatini desidererei sapere se è corretto dire: “Dì a Enzo e Giovanni che si fanno trovare al passaggio a livello, che li passo a prendere” oppure “Dì a Enzo e Giovanni che si facciano trovare al passaggio a livello, che li passo a prendere”.
    Grazie

  20. @ marco ciciulla
    riferisci a Enzo e giov .chi si facciano trovare al passaggio a livello dove passo a prenderli. oppure riferisci a E e G che passo a prenderli al passaggio a livello e quindi si facciano trovare lì

  21. mi piacerebbe partecipare al gioco del cruciverba ,come posso fare? grazie paola

  22. Chiarissimo Prof.Sabatini desidererei sapere se è corretto dire: “Il problema che mi si pone” o “Il problema che mi si presenta”
    Grazie

  23. Chiarissimo Prof.Sabatini desidererei sapere se è corretto dire: “Sarei dovuto alzarmi prima” o “Avrei dovuto alzarmi prima”.
    Grazie

  24. Desidererei sapere dal prof Sabatini il significato della parola “egotagno” che ho letto recentemente in una lettera….

    Questioni egotagniche………….
    condividenti in egotagno, vi informo che …..
    …………il momento non proprio felice che le individualità, oltre che gli egotagni, vivono.
    grazie mille Angela

  25. gradirei cancellaste la mia richiesta del 2 luglio 2011 grazie E’ URGENTISSIMO!

  26. Gentile prfessor Sabatini,
    sono una studentessa di scuola superiore, vorrei sapere se è più corretto dire “davanti la scuola” o “davanti alla scuola”.
    Grazie per la sua rubrica, che seguo sempre con attenzione.
    Elena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>