La Fabbrica del Sorriso, da oggi a domenica 25 marzo 2012 su Reti Mediaset, Digitale Terrestre Mediaset e di R101

di Benedetta Guerra Commenta

Per il nono anno, torna La Fabbrica del Sorriso, l’iniziativa di solidarietà di Mediafriends, la Onlus fondata da Mediaset, Mondadori e Medusa. Da questa domenica 18 a domenica 25 marzo 2012, il palinsesto delle Reti Mediaset, del Digitale Terrestre Mediaset e di R101 farà parte della grande maratona benefica.

Quest’anno La Fabbrica del Sorriso ha deciso di devolvere i fondi della raccolta benefica a “i bambini con disabilità”.

Su Reti Mediaset la maratona comincerà oggi 18 marzo con l’edizione del Tg5 delle ore 13.00, per poi passare a Federica Panicucci dallo studio di “Domenica 5”.
Tutti i giorni su Canale 5, i magazine di Videonews “Mattino Cinque” e “Pomeriggio Cinque” si occuperanno de la Fabbrica del Sorriso, con servizi precisi che terranno aggiornati i telespettatori sull’andamento della raccolta fondi.

Toni Capuozzo nel settimanale del Tg5, “Terra”, tratterà il tema della disabilità così come lo farà Silvia Toffanin dallo studio di “Verissimo, mentre Alessio Vinci in Matrix e Salvo Sottile, all’interno di “Quarto Grado”, daranno attenzione al tema della raccolta fondi.

Sabato 24 e sabato 31 marzo andranno in onda su Canale 5 in prima serata, “The Money Drop” in cui giocheranno, in veste di concorrenti, alcuni personaggi famosi ed il montepremi che riusciranno a vincere servirà anche a finanziare i progetti di Fabbrica del Sorriso.

Domenica 25 marzo terminerà la maratona televisiva e verrà comunicata la cifra.

Nel corso della settimana i Tg delle tre reti Mediaset, e il canale all news Tgcom 24 riserveranno, a La Fabbrica del Sorriso numerosi approfondimenti, ed i giornalisti Mediaset Benedetta Corbi, Stella Pende, Toni Capuozzo e Salvo Sottile, saranno i 4 reporter d’eccezione de La Fabbrica del Sorriso, ma non solo, perché faranno da narratori/testimonial dei progetti sostenuti quest’anno, inoltre durante la settimana di raccolta saranno loro ad andare nei programmi informativi delle varie reti, facendo conoscere, anche con collegamenti in diretta, le esperienze sul campo delle associazioni.

Quest’anno Mediafriends ha deciso di realizzare quattro film di animazione della durata di 60 secondi, che saranno trasmessi all’interno dei programmi d’intrattenimento delle reti Mediaset e soprattutto che riguardano i progetti sostenuti dalla raccolta fondi.

R101, sarà impegnata in prima linea nella settimana dedicata a La Fabbrica del Sorriso.

Mediafriends, con un comitato di esperti, ha scelto un gruppo di quattro associazioni che danno assistenza ai bambini disabili, e le associazioni che potranno finanziare i loro progetti per 500.000 euro ciascuna, sono: ASSOCIAZIONE COMUNITA’ PAPA GIOVANNI XXIII – APG23, testimonial Salvo Sottile; COOPERATIVA SOCIALE COOPSELIOS, testimonial Toni Capuozzo; ANFFAS – ONLUS DI MASSA CARRARA, testimonial: Benedetta Corbi e ASSOCIAZIONE ENZO B ONLUS, testimonial: Stella Pende.

Il risultato positivo de La Fabbrica del sorriso consentirà di finanziare un secondo gruppo di associazioni che saranno selezionate una volta terminata la settimana di raccolta fondi.

La Banca Monte dei Paschi di Siena è il canale di donazione per la Fabbrica del Sorriso, dove sarà possibile effettuare una donazione tramite bonifico nelle filiali e attraverso gli sportelli bancomat del Gruppo. L’IBAN di riferimento per tutte le donazione bancarie è IT92R0103020600000055555575.

Da domenica 18 a domenica 25 marzo sarà possibile donare 2 euro inviando un SMS al 45507
da telefono cellulare (TIM, Vodafone, Wind, 3, Poste Mobile, Coop Voce, Noverca e Tiscali), inoltre sarà possibile donare 2 euro chiamando lo stesso numero da rete fissa Tele Tu, e donare 2 o 5 euro chiamando sempre il numero 45507 da rete fissa Telecom Italia, Infostrada, Fastweb e Tiscali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>