Troy, sei episodi di magia ogni venerdì su DMAX

di Antonio Ruggiero Commenta

Troy

Torna la magia in grande stile su DMAX (DTT 52, Sky 136): dal 2 maggio, il venerdì è l’ora di Troy, il giovane mago inglese che ha rivoluzionato i confini della magia tradizionale allargando gli orizzonti dell’illusionismo in una nuova imperdibile serie in 6 episodi alle 22.00 con un giovane ventiquattrenne che dimostra, prova dopo prova, magia dopo magia, che è uno dei talenti emergenti del panorama dell’illusionismo inglese.

A spasso per le strade di Londra, da Camden Town all’East End, Troy mette in scena performance live per lasciare a bocca aperta passanti, commessi di negozi e clienti di pub, ipnotizzati dall’abilità dei suoi gesti e dalla forza del suo pensiero, talenti naturali che il giovane utilizza per trasformare oggetti di uso quotidiano in strumenti di magia pura e in questa serie in prima tv assoluta su DMAX potremo assaporare il gusto di assistere alle più bizzarre incursioni di un mago unico nel suo genere, smaterializzazioni e lievitazioni di oggetti incluse.

Troy

Troy Von Scheibner è nato a Londra ed è di origini tedesche-giamaicane. Appassionato di tatuaggi, di cui è ricoperto, orologi d’oro anni Settanta e abiti vintage, Troy si avvicina alla magia fin da piccolo sgranando gli occhi di fronte alle incredibili performance del grande maestro della magia di resistenza David Blaine: così, a 12 anni inizia a dilettarsi di trucchi magici con amici e familiari finché non entra a far parte della sezione giovanile del Magic Circle, una delle istituzioni mondiali di magia; a 16 anni è il più giovane Close-Up Magician dell’anno.

 

Rispondi