Sanremo 2013, la controprogrammazione di Canale 5. Due film con Carlo Buccirosso in 5 giorni!

di Redazione 1

 

Sanremo 2013, mancano ancora dieci giorni all’apertura del sipario su Raiuno, ma la diretta concorrente Canale 5 per quella settimana ha deciso come ogni anno di issare bandiera bianca e di controprogrammare attraverso cinque serate di film, rigorosamente in replica.In occasione del gran debutto del 12 febbraio, dove tutti staranno guardando Raiuno e molti meno la partita di Champions League della Juventus contro il Celtic Glasgow, Canale 5 schiera In questo mondo di ladri, film del 2004 con Valeria Marini, Biagio Izzo, Carlo Buccirosso. Per gli amanti del trash, visto che Sanremo quest’anno pare non regalarne molto.

Qualora la prima serata del Festival non sia risultata di vostro gradimento, potrete tradire Fabio Fazio e compagnia bella con Matrimonio a 4 mani su Canale 5 – per molti anni un evergreen di Raiuno – con le gemelle Olsen. Da piccoli lo abbiamo visto tutti almeno una volta.

Per il giovedì invece il direttore di Canale 5 Giancarlo Scheri punta a una programmazione da Rete 4 con Colazione da Tiffany, filmone del 1961. C’è il rischio che si si tratti di una rivisitazione con la protagonista che dice all’inizio: “Oggi si va tutti al bar“.

Venerdì la rete del Biscione punta sull’esperienza ventennale dei fratelli Vanzina con Vip, dimenticato film del 2008 con Matteo Branciamore, Carlo Buccirosso (ancora!), Enrico Brignano, Maria Grazia Cucinotta. Chissà se su La7 quella sera andrà in onda Maurizio Crozza.

In vista della finale del sabato niente Italia’s Got Talent, che avrebbe potuto impensierire seriamente andando in onda. Al suo posto Il principe e il pirata, uno dei lavori meno riusciti di Leonardo Pieraccioni, col fido Massimo Ceccherini.

D’altronde, lasciando stare IGT, non esistono più programmi che possano insidiare il Festival di Sanremo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>