Quelli che il calcio, Virginia Raffaele è fuori. Nicola Savino: “Per me è una grande sfida”

di Marcello Filograsso Commenta

Quelli che il calcio, al via il 15 settembre su Rai2 con Nicola Savino al posto di Victoria Cabello, comprenderà nel cast Ubaldo Pantani e due nuovi comici, ma non Virginia Raffaele. A dirlo, anzi a non citarla, è il conduttore.

Ci sono io, oltre ai volti noti di Massimo Caputi e Daniele Tombolini. Ci sarà Ubaldo Pantani, protagonista di molte imitazioni. In più sono in arrivo un paio di comici”.

Confermatissimi insomma il giornalista piacione eternamente sbeffeggiato, l’arbitro sex symbol e l’ottimo imitatore di Matteo Renzi (a mio avviso i suoi Lapo Elkann e Roberto D’Agostino non sono irresistibili), ma non l’imitatrice di Belen Rodriguez, Ornella Vanoni, Goga Ashkenazi, Micaela Biancofiore, Nicole Minetti, Anna Oxa (quest’ultima la meno riuscita sempre secondo il mio modestissimo parere).

Virginia Raffaele sarebbe fuori dai giochi in quanto il suo nome è stato accostato a Rai1 per uno show serale e a Mediaset per quanto riguarda un suo approdo alla conduzione di Zelig. Fuori anche il Trio Medusa quindi addio alle mitiche Canzoni travisate. Sappiate che io sono già a lutto.

E Savino? Lui non è per nulla spaventato (ne riparleremo all’indomani della prima puntata):

Io vengo dal settore giovanile di Quelli che il calcio. Con Simona Ventura facevo l’inviato, mi sono divertito. Per me è una grande sfida. Sarà una domenica pomeriggio fatta di comicità, di ironia, di calcio. Andremo nei posti ad hoc dove si vedono le partite, le case dei calciatori che non stanno giocando o nelle famose birrerie dove si sta guardando la partita. Si parlerà di musica, di cinema, spettacolo. Imitazioni. Intrattenimento puro insomma. Cercherò di non snaturarmi. E io in Rai già ci sono stato. Se ci sarà la necessità di alzare la voce, lo faremo. La polemica si sposa con la cronaca”.

Riusciranno i nostri eroi? No, forse meglio non nominare quel programma …

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>