Top Secret: su Rete 4 pornografia, Ufo, 2012, paranormale, cronaca e William e Kate discussi con Claudio Brachino

Da questa sera su Rete 4 torna Top Secret, il programma d’inchiesta ideato e condotto da Claudio Brachino, che racconta con l’ausilio di servizi, testimonianze e ospiti, l’universo del crime e del mistery e i principali fatti di costume degli ultimi anni.

Nelle cinque puntate che compongono la decima edizione si parlerà di Ufo (con immagini e testimonianze sugli avvistamenti più recenti) e del 2012, di paranormale (con Cino Tortorella che racconterà la sua storia dopo la malattia, e altre esperienze di pre-morte), di pornografia, di crime (contrapponendo i predatori ai cacciatori) e delle nozze reali del 29 aprile di William e Kate.

Il direttore di Videonews Claudio Brachino anticipa le novità di questa edizione a Libero:

Prima di tutto vorrei fare una premessa: Top Secret esiste dal 2002 e il fatto che ci sia ancora è già una cosa importante. Siamo un bel cameo in questa fabbrica che è Videonews. Ogni anno comunque aggiungo qualcosa. Questa volta, per esempio, interviste più ampie e la durata del programma che si allunga: chiudiamo oltre la mezzanotte. Per il resto manteniamo lo schema tradizione, con servizi di cronaca montati prendendo spunto dal cinema. Detto questo, nel programma ci sono molte mie pulsioni, curiosità a e vecchie pulsioni intellettuali.

La prima puntata sarà dedicata al mondo delle luci rosse: in studio ad analizzare i tanti servizi proposti dai vari inviati del programma (dal reportage realizzato a Budapest, detta la fabbrica del porno, ad un’ampia intervista a Silvio Bandinelli, alla descrizione del porno sul web, mercato maggiormente in espansione) ci saranno il sociologo Francesco Alberoni, la psicologa Vera Slepoj, uno dei maggiori protagonisti dell’hard Made in Italy Franco Trentalance, l’ex sexy star Eva Henger e Samangha De Grenet, protagonista suo malgrado di video porno sul web. Nel corso della serata saranno delineati i profili di Moana Pozzi, scomparsa in circostanze misteriose nel 1994, e di John Holmes, morto di Aids dopo una vita dedica alla più totale dissoluzione.

Brachino spiega:

In questa puntata di Top Secret faremo un’inchiesta sul mondo dell’hard: un mondo paradossale dove si vede tutto, ma di cui si sa poco; dove tutto è in mostra, ma anche il semplice consumo è da nascondere. Il porno è un ambiente che affascina molti, scandalizza altri, ma semisconosciuto a livello di funzionamento, regole, personaggi. Di sicuro è un mondo che frutta molto danaro. Una puntata forte nei contenuti, ma sempre condotta con lo spirito dell’analisi giornalistica. Niente voyeurismo, bensì storie, informazioni, donne e uomini che raccontano le loro esperienze, le loro scelte e, talvolta, i loro drammi.

L’appuntamento con Top Secret (scritto da Barbara Benedettelli, Valentina Graziosi e Clara Piantoni, produttore esecutivo Giorgio Guerra, regia di Roberta Bellini) è fissato tutti i giovedì alle 21.10 su Rete 4.

Lascia un commento