Timbuctu, la nuova edizione su Raitre

di Giulia Tarroni 1

Da questa domenica mattina ore 9,40 fino alle 11.15 circa su Raitre torna uno dei programmi più amati, il documentario Timbuctu, condotto dal 2006 da Sveva Sagramola: si tratta di un programma divulgativo e spettacolare che mostra meraviglie e problematiche del nostro pianeta da diversi punti di vista, mettendo in rilievo aspetti inusuali o poco trattati. La nuova edizione si compone di 10 episodi.

Timbuctu è un programma ideato e diretto da Enzo Torta, che si avvale della partecipazione di Giorgio Celli e Giusto Benedetti: Celli, noto etologo, commenterà il comportamento degli animali, spesso insoliti o poco conosciuti da grande pubblico, soffermandosi in particolare sulla peculiarità del rapporto uomo-animale.

In onda dal 2004, Timbuctu è composto in ogni puntata di un tema, un fil rouge che lega i documentari proposti: Progresso, Movimento, Leggerezza, Istinto, Alleanza, Confine, Diversità, Equilibrio, ognuno con una doppia chiave di lettura, quella naturalistica e quella umana. Tutti gli argomenti sono spunti utili per trattare il difficile tema della convivenza uomo-natura e delle meraviglie che il pianeta ci offre.

In studio vi sono molti ospiti, sia professionisti del settore che nomi noti del piccolo schermo, tutti chiamati a discutere e confrontarsi con le tematiche trattate: a Timbuctu non mancano i documentari di produzione internazionale, anche se, oltre alle consuete storie della natura, troveranno spazio anche i documentari di inchiesta, collegamenti con gli inviati Rai da ogni parte del mondo e reportages Viaggi del mondo, di Davide Demichelis, realizzati nelle zone più disparate.

Nella puntata odierna potremo seguire: le scimmie dello Sri Lanka, i pinguini nel subcontinente artico, una mandria di gnu in Kenia e le balene che vanno a partorire nel mar dei Caraibi.

Se volete esplorare il nostro pianeta, l’appuntamento è su Raitre con Timbuctu.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>