Le favolose Sorelle Bandiera tornano su Cult

di Enzo Mauri Commenta

Un successo che non è mai passato di moda, quello delle Sorelle Bandiera, diventate celebri grazie alla canzone Fatti più in là di cui vi proponiamo la copertina e che tornano questa sera in tv alle 21 su Cult (Sky, canale 142). Forse non tutti, in particolare i più giovani, lo ricorderanno ma nel marzo del 1976 sulla Rete 2 della Rai, un giovane e rampante Renzo Arbore, fresco del successo di Alto Gradimento su Radio Rai, diede il via a una trasmissione per molti aspetti rivoluzionaria, vera alternativa alla Domenica In di Corrado, anch’essa all’inizio della propria parabola ascendete sulla Rete 1.

Si trattava di un lungo contenitore pomeridiano di circa quattro ore dal titolo significativo L’Altra Domenica, divenuto in breve tempo un vero cult, grazie alla partecipazione di personaggi fra cui un esordiente Roberto Benigni nelle vesti di un critico cinematografico sui generis, che in seguito vedremo condurre Onda Libera sempre sulla Rete 2, Andy Luotto e Mario Marenco.

Il programma, in onda fino al luglio del 1979, conquistò i favori del pubblico grazie a delle trovate davvero originali per la tv di allora come i quiz interattivi, dove i telespettatori venivano chiamati a partecipare in diretta telefonica e la sigla cantata nel 1978 da un trio che destò scalpore non solo per la simpatia del testo, ma in particolare per la peculiarità dei suoi componenti: tre uomini vestiti da donna.


Accolte dal pubblico in un primo momento con comprensibile imbarazzo e curiosità, le trasgressive Sorelle Bandiera, divennero celebri e motivo di articoli interi sui giornali e riviste. Il trio era composto da l’australiano Neil Hansem, con la sua parrucca rosso fuoco, la bruna Mauro Bronchi, originario di Spoleto e la bionda Tito Leduc, nato a Città del Messico e deceduto qualche anno fa.

Il trio? È stata tutta un’idea di Renzo Arbore – rivelano in un’intervista a Il ManifestoÈ arrivato alla prima all’Alibi (locale gay di Roma) dove ci esibivamo in uno spettacolo”. A suggellare il successo del singolare terzetto la canzone Fatti più in là cover di Rum and Coca Cola delle Andrew Sisters: “All’inizio ci doppiavano le Baba Yaga, poi facevamo tutto noi in studio aiutati da coriste”.

Questa sera alle 21 in replica alle 23.30 Cult proporrà il documentario Le Favolose Sorelle Bandiera, la storia del mitico trio, realizzato per la tv australiana e la Fox, proposto per la prima volta in Italia con il commento tra gli altri di Renzo Arbore, Enrica Bonaccorti e Vladimir Luxuria.

Per l’occasione, Cult ha organizzato un divertente concorso intitolato Fai il tuo Fatti più in là, a cui ha partecipato un gran numero di epigoni dello storico terzetto, culminato nella premiazione lo scorso 7 maggio della migliore performance della famosa canzone, presenziata dalle “superstiti” Neil Hansem e Mauro Bronchi.

Le Favolose Sorelle Bandiera, è un modo per ricordare questo simpatico progetto, ma anche un momento felice della tv italiana, quando ancora si riusciva a creare qualcosa di nuovo, per le giovani generazioni la possibilità di conoscere un vero è proprio fenomeno di costume: “Eravamo come Fregoli-racconta Neil- stanchissimi ma anche molto soddisfatti. Una volta in Sicilia si alzò il sipario e ci trovammo di fronte tutto il pubblico vestito da… Sorelle Bandiera!“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>