Kilimangiaro, 14 febbraio su Rai 3: Biasetto, Ricucci, Lister

di Redazione Commenta

Nel giorno di San Valentino nello studio di Rai 3 a Kilimangiaro, Camila Raznovich ospita il pasticcere campione del mondo Luigi Biasetto per fare un viaggio intorno al mondo alla ricerca dei luoghi simbolo della produzione di cioccolato; nello spazio Pianeta Mondo torna il geologo Mario Tozzi per un’analisi delle eruzioni vulcaniche e delle grotte di profondità più belle d’Italia.


Con lo speleologo Mario Bernabei, rotta verso il Messico nella Cueva de los Cristales, la Grotta dei Cristalli, inondata all’inizio dell’anno e oggi tornata per sempre sott’acqua; spazio alla cronaca con l’inviato del Tg1 Amedeo Ricucci per ricostruire la vicenda del ricercatore Giulio Regeni: dal suo arrivo al Cairo e la permanenza in Egitto fino alla scoperta del suo assassinio, il 3 febbraio scorso.

Per la rubrica Lost, il pensionato gradese Mario Lister da 16 anni non ha più notizie del fratello Giuseppe, scomparso in Congo dove si trovava per lavoro, nel 1998; l’Osservatorio Internazionale con Eva Giovannini (inviata di Ballarò) e il prof. di Sociologia della Comunicazione Sergio Brancato seguono le zone calde del pianeta.

Kilimangiaro regala nuovi documentari iniziando dal Brasile nello Stato del Rio Grande do Norte per arrivare sulle vivaci spiagge di Ponta Negra e Pipa; si prosegue poi in Cile, dal Parco Nazionale di Torres del Paine a Santiago tra venti gelidi e paesaggi lunari; e in Svizzera, alle pendici del Monte Cervino nella stazione sciistica più alta d’Europa a due passi dall’Italia. Si passa per la Polonia a Breslavia, capitale della cultura 2016, e poi per le isole vergini britanniche Tortola e Virgin Gorda; infine la regione cinese della Manciuria, da Harbin a Xuexiang, la frontiera americana tra Arizona e California in un coast to coast ai confini del Messico e non ultime, le Mauritius, a est del Madagascar tra i lidi esotici nell’arcipelago delle Mascarene.

Penultima tappa per Il Borgo dei Borghi, Kilimangiaro arriva in Valle d’Aosta nel paesino di Fénis mentre Fabio Toncelli, mentre Il Cacciatore di Paesaggi va alla scoperta degli orizzonti lunari delle Alpi Apuane, nell’alta Toscana.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>