Mattina in famiglia su Raiuno

di Redazione 38

Da questa mattina alle 6.30 lo storico programma contenitore del sabato e della domenica Mattina in famiglia, trasloca su Rai no, dopo tanti anni di programmazione su Rai Due: confermata anche per questa nuova edizione la stessa squadra di registi, stessa squadra di conduttori, tra cui la giovane ex Miss Italia Miriam Leone ed ovviamente Tiberio Timperi. La regia è sempre affidata a Michele Guardì. Miriam Leone a proposito del nuovo anno di lavoro e del passaggio di rete afferma:

Si passa su Raiuno. Si lavora il sabato e la domenica. Ma il mio compito non si esaurisce con la conduzione. Amo interagire con la redazione, lavorare in settimana, mettere mano sugli argomenti. Quella della passata stagione è stata un’esperienza lavorativa importante per una che ha sempre voglia di imparare. Il gruppo di quest’anno è lo stesso, siamo una squadra.

Il programma, che va in onda fin dal 1986, è stato il primo contenitore mattutino della televisione italiana: vedremo quali sorprese ci riserverà questa nuova edizione e se la coppia Timperi-Leone saprà coinvolgere i telespettatori, comeaccaduto nell’edizione passata che ha risdosso molto successo.

Commenti (38)

  1. perche uno mattina in famiglia è caduta cosi’ in basso? non sopportiamo piu’ le fesserie di IPPOLITI 30 minuti circa di basso gossip sono troppi .Torniamo per favore a una tv che insegni qualcosa a noi tutti e non dimentichiamo che Ippoliti è pagato con i nostri soldi che dovreste impiegare meglio

    m. Salvatori

  2. Ho seguito la vostra teasmissione e la trovo molto piacevole.
    Devo pero’ farvi un appunto,sperando di non ledere la vostra suscettibilita’.
    L’argomento sul quale vorrei puntare il dito e’ quella padella nella quale avete
    cotto i peperoni alle ore 8,50 del 02-01-2011.
    La cosa era ben visibile,(e mi riferisco alla sporcizia esterna ed interna) e come
    l’ho vista io sicuramente e’ stata notata da qualche milioni di telespettatori.
    Comunque come vi ho gia detto la vostra trasmissione e’ piacevole e sarebbe un peccato declassarla per delle sciocchezze.

    cordiali saluti Iacopetti Giuseppe

  3. ho appena sentito su” mattina in famiglia” amedeo goria dire una frase scorretta e offensiva per le persone da lui definite “normali” che hanno lo stesso difetto di antonio cassano, in quanto non è assolutamente vero dire che è un difetto banale! Io ho questo difetto , ho avuto diversi ictus di cui uno più serio ad agosto, finalmente dopo 3 mesi da questo evento sarò operata! Ditelo a goria di non sottovalutare la vita delle cosiddette persone “normali” perchè manda messaggi sbagliati!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>