Full Metal Panic!

di Redazione 2

Ecco che Mtv se ne esce con un altro anime, tra l’altro divertente e creativo. Sto parlando di Full Metal Panic!, un progetto molto particolare, in quanto esce dagli schemi sotto molto aspetti.

Non si tratta infatti di un “semplice” anime; a partire dal titolo, FMP! affronta in modo scanzonato una storia che ha per protagonista dei giovani, e fin qui nulla di strano, considerato lo standard degli anime di ieri e di oggi.

Il contesto è molto particolare, e parlo proprio del terreno culturale in cui questo Full Metal Panic è germogliato. L’accostamento manga/anime/racconti/romanzi infatti è arricchita da qualche partcolare feature.


Full Metal Panic! nasce come una serie di storie brevi, create dalla mano sapiente di Shouji Gatou nel 1997, con l’ausilio dei disegni di Shiki Douji .

Da questa nascita molto “letteraria”, quasi classica, scaturisce una storia originale e delicata, in cui trovano il loro perchè alcuni degli stereotipi a cui siamo abituati quando appoggiamo lo sguardo su un anime.

Mi riferisco a occhioni grandi, storie in cui l’emotività è pervasiva e coinvolgente, grossi mecha minacciosi anche se buoni, e tutto questo tralasciando gli aspetti più prettamente estetici dello standard giapponese.

Tuttavia lo scenario è estremamente originale, l’universo in cui la storia si svolge è infatti simile al nostro, ma in uno sbocco “fantastorico” la guerra fredda non è mai finita.

E’ uno scenario di conflitto quello in cui ci immergiamo guardando FMP!, in cui esiste una squadra, un gruppo specializzato, incaricato di mantenere gli equilibri mondiali.

Si tratta della Mithril, un’organizzazione non governativa che è composta principalmente da mercenari molto esperti, e muniti di armi e di attrezzature di sopravvivenza all’avanguardia.

Una delle figure di spicco della Mithril è il giovanissimo Sousuke Sagara. Questi è nato e cresciuto sul campo di battaglia, ha passato la sua vita combattendo, soprattutto in Medio Oriente.

Conosce tutto delle armi e del combattimento, è quello che si può definire un prode soldato, giovanissimo e devoto. Ma che succede se la sua missione consiste nel difendere la bellissima Kaname Chidori?

Si tratta di una Whispered, detentrice inconscia del segreto di una nuova, micidiale tecnologia, la Black Techonology.

Kaname è una studentessa del liceo, lo stesso liceo che Sousuke sarà costretto a frequentare in incognito, allo scopo di tutelare la giovane. E sono risate a profusione, pensate all’incontro tra un liceo normale e un “natural born soldier” come Sousuke.

Tra i personaggi principali troviamo anche Teletha Testarossa , Kurz Weber, Melissa Mao,Kyoko Tokiwa, Shinji Kazama.

Sicuramente uno degli anime più interessanti che abbia mai visto, questo Full Metal Panic! crea una riuscitissima miscela di fantascienza, azione e umorismo. Da vedere.

Commenti (2)

  1. Vero! Vale la pena di vederlo. Non sono un grande estimatore degli anime, ma FMP mi ha colpito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>