In Grecia riapre la tv pubblica

di Elide Messineo Commenta

Dopo due mesi dalla chiusura della tv pubblica in Grecia, da mercoledì ha aperto i battenti la nuova tv con la nuova programmazione.

Due mesi fa in Grecia l’ERT chiudeva drammaticamente, ma da mercoledì la televisione pubblica ha rimandato in onda una nuova programmazione con un nuovo nome, EDT. La prima trasmissione andata in onda è stato un programma di due ore con l’analisi delle notizie nazionali ed un approfondimento di quelle internazionali.

La notizia della chiusura della ERT due mesi fa aveva fatto il giro del mondo, 2700 dipendenti hanno perso il loro posto di lavoro. Con l’apertura della nuova emittente, secondo le autorità di Atene 500 persone sono state assunte con un contratto di due mesi. In questo arco di tempo la European Broadcasting Union (EBU) ha aiutato gli ex dipendenti ERT trasmettendo i programmi in streaming, sospesi dopo l’apertura della nuova televisione pubblica. Nonostante questo, i rappresentanti sindacali che già avevano protestato per i posti di lavoro persi da migliaia  di dipendenti, hanno dichiarato che continueranno a trasmettere i programmi via internet.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>