Pluto TV la piattaforma gratuita e senza iscrizione

Diciamoci la verità, negli ultimi 5-6 anni le piattaforme streaming sono fioccate come la neve d’inverno. Ci barcameniamo ogni giorno tra migliaia di applicazioni e siti dove bisogna inserire i propri dati e spesso questa è l’unica cosa che facciamo malvolentieri. Ormai ad oggi ogni cavolo di emittente o produzione ha la propria piattaforma di streaming e siamo pure alquanto stanchi di gestire mille account e pagare più abbonamenti. Se vi dicessimo che esiste una soluzione a tutto questo ci credereste?

Beh dovreste crederci, perché la soluzione esiste e si chiama Pluto TV. Utilizzarla è semplicissimo, l’unico step che l’accomuna alle altre è la necessità di scaricare l’applicazione sul dispositivo su cui volete utilizzarla. Fatto questo non vi resterà altro che avviarla e scegliere direttamente dal catalogo il film o la serie tv che preferite. Non avete capito? Ve lo rispieghiamo. Pluto TV è una piattaforma streaming che nasce con la necessità di semplificare la vita ai meno avvezzi con le varie vicissitudini da affrontare quando si vuole utilizzare un nuovo servizio. In questo caso vi basterà scaricare l’app e cominciare ad usarla GRATUITAMENTE.

Com’è possibile, dev’esserci per forza qualcosa sotto. Ed effettivamente una piccola cosa c’è, nulla di cui non siamo abituati. Pluto TV funziona come qualsiasi canale televisivo e per sopravvivere necessita di pubblicità. Infatti quelle purtroppo non mancano, ma per il servizio offerto probabilmente il sacrificio vale pure la pena. Nessun canale effettivamente vi permette di scegliere cosa guardare, dove guardarlo e quando guardarlo nella comodità di casa vostra od ovunque vogliate sui dispositivi portatili. Se siete disposti a perdonare il fatto che pure i gestori devono campare, soprassedere alla pubblicità, non vi resta dunque che cercare l’app ed installarla dove volete. Semplice e veloce, in due step avete una piattaforma multimediale su cui guardare qualcosina anche un po’ di nicchia. Pluto TV è indirettamente parallelo al servizio di Paramount+ che arriverà in Italia dal prossimo anno ma è anche il primo servizio ad essere FAST Free Ad-Supported Television, in pratica un plug and play. Sicuramente la tv del futuro adotterà sempre di più un approccio del genere per accontentare le esigenze di un’utenza che ha cambiato le proprie abitudini. Se un tempo la tv era fonte di tutto, adesso con lo stile di vita frenetico la si usa principalmente come dispositivo per rilassarsi e guardare un film od una serie tv. Sta anche funzionando perché vanta un’utenza di già oltre i 50milioni di persone.

Lascia un commento