Beppe Convertini è dotato, Luxuria parla ai giovani, Platinette propone neologismi, Don Mario non è gay, Daniele Interrante coniuga, il prof. Battaglia dice zero. Per il resto tutto ok

di Redazione Commenta

DA CHE PULPITO – “La pedofilia è una branca dell’omosessualità” (Don Mario Pieracci, La vita in diretta, Raiuno)

“Stasera, da mezzanotte in poi, la chiamerò Sospiroso” (Platinette a Antonello Piroso, Niente di personale, La7).

Tu hai dei doti anche maggiori” (Beppe Convertini a Gianna Orrù, Pomeriggio su due, Raidue). E tu, caro Beppe, che doti hai?

Se mia madre fosse andata sull’isola e avrebbe fatto quello che ha fatto lei mi sarei vergognato” (Daniele Interrante, Pomeriggio sul due, Raidue). E se la madre fosse stata professoressa di grammatica italiana?

IN CHE SENSO? – “E’ nell’elenco dei 100 latitanti più pericolosi del Ministero dell’Interno” (Giornalista del Tg5, Canale 5).

DIVERSAMENTE VERO – “Se ci si chiede quanti morti ha causato quell’evento disastroso di Chernobyl alla popolazione in questi 25 anni io non ho timore di rispondere zero.”(prof. Franco Battaglia, Annozero, Raidue).

“Un saluto a tutti i giovani che vorrebbero andare all’Isola dei Famosi“. “Non c’andate,  lavorate!” (botta e risposta tra Nuccio Vip delle Iene e Vladimir Luxuria, Italia uno) – Idea interessante.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>