Ghostbusters, tra i protagonisti doveva esserci Eddie Murphy

di Roberto Staiano Commenta

Quando nel 1984 uscì la prima pellicola di Ghostbusters, si insediò nel mondo cinematografico un nuovo capolavoro che è diventato ormai un cult per gli appassionati del genere, ma sapevate che tra i protagonisti doveva esserci Eddie Murphy?

L’attore era stato scelto inizialmente dal regista Ivan Reitman, anche se non era chiaro quale ruolo avrebbe dovuto interpretare dei mitici Acchiappafantasmi. Il punto è che Reitman non ha mai svelato alcun dettaglio a riguardo, ma oltre ad Eddie Murphy era prevista anche la scelta di altri due attori piuttosto famosi nel panorama hollywoodiano degli anni Ottanta e stiamo parlando di John Belushi e John Candy. I tre dovevano praticamente affiancare l’unico attore che è stato scelto inizialmente da Reitman e che poi è stato protagonista nelle varie pellicole di Ghostbusters e stiamo parlando di Dan Aykroyd.

Il quartetto Ghostbusters completamente rivoluzionato

Il quartetto degli Acchiappafantasmi doveva prevedere inizialmente Eddie Murphy, John Belushi, John Candy e Dan Aykrod, ma sappiamo che alla fine non è stato così. Cos’è successo quindi? Perché alla fine questi attori non hanno avuto modo di partecipare alla pellicola Ghostbusters? La spiegazione è molto semplice, innanzitutto ci fu in quel periodo la morte per overdose di John Belushi che stravolse completamente i piani di Reitman, nessuno pensava che potesse accadere. In secondo luogo poi all’epoca era complicato spostarsi da una location all’altra ed Eddie Murphy era già alle prese con le riprese di Beverly Hills Cop, altra celebre pellicola targata 1984. Stessa sorte capitò all’attore John Candy che invece era sul set della pellicola Splash:Una sirena a New York.

Ghostbusters fu ugualmente un successo straordinario

Tutte e tre queste pellicole, inclusa Ghostbusters, uscirono a poche settimane l’una dall’altra nelle sale cinematografiche di tutto il mondo e visto che Murphy non era di certo dotato del dono dell’ubiquità, ha dovuto sottostare al contratto iniziale per Beverly Hills Cop e non accettare alla fine la proposta di Reitman per Ghostbusters. Chissà cosa sarebbe successo al film con gli attori inizialmente scelti dal regista, ma bisogna dire che la pellicola fu comunque un grandissimo trionfo nei vari botteghini, consacrando Dan Aykroyd, Harold Ramis, Bill Murray, Hudson e Sigourney Weaver, diventati attori iconici di quel periodo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>