CSI e Lost: addii e reunion

di Redazione Commenta

Si avvicina il momento di quelle che molti definiscono “Il Lungo Addio” di William Petersen a CSI. Altri definiscono questo fattaccio come l’unico, reale crimine avvenuto nella serie. Per otto stagioni ce lo siamo gustato, lo abbiamo amato, abbiamo sofferto con lui e lo abbiamo ammirato per la bravura con cui riesce a capire sempre tutto.

Tutte le cose belle sono però destinate a deteriorarsi, per una riformulazione riadattata di importanti leggi fisiche; prepariamoci quindi a dare l’addio a Gil Grissom. Il primo fattore d’ansia è dato da un domandone spontaneo: chi sarà il sostituto? E’ presto detto: Laurence Fishburne.

Ultimi dieci episodi per Grissom, si dia inizio quindi al conto alla rovescia. Abbasso la depressione, e viva il progresso: secondo me Morpheus non deluderà le aspettative.

Qualche anticipazione su Lost 5: continuiamo a volare con le ali della tristezza: pare che Jin (Daniel Dae Kim) ci abbia salutato per sempre, quindi non si sa se lo rivedremo. Sembra inoltre che saranno i meccanismi fisici che fanno funzionare l’isola a dar vita alla reunion degli Oceanic.

L’isola si sposta nel tempo e nello spazio, e potrebbero esserci delle porte spazio temporali esterne all’isola stessa. L’obiettivo potrebbe diventare trovare una di queste porte. Non so voi, ma io non sto più nella pelle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>