Arriva Tell me You Love Me a sezionare i rapporti di coppia

di Enrico Nanni Commenta

Nell’introdurre la nuova serie creata da Cynthia Mort, produttrice e sceneggiatrice di Will & Grace, vi dico subito che la produzione della seconda serie è stata interrotta negli Usa. Il motivo? Scene di sesso forse un pò troppo esplicite.

Al centro della storia la crisi di coppia, personificata in tre coppie con difficoltà: i ventenni Jamie (Michelle Borth) e Hugo (Luke Kirby), che iniziano ad apprendere i valori che stanno alla base del rapporto di copia, oltre al sesso.

Poi vengono Carolyn (Sonya Walger) e Palek (Adam Scott),alla disperata ricerca del concepimento di un figlio, e Katie (Ally Walker) e Dave (Tim DeKay) che, in breve, si amano ma non riescono a fare l’amore.

Tutti sono in terapia dalla dottoressa May Foster (Jane Alexander), consulente matrimoniale e sessuologa. La serie si distingue per uno stile esplicito e per l’accuratezza della regia.

E’ plausibile che una serie del genere faccia parlare di sè, ma è allo stesso tempo auspicabile che si riesca ad abbattere tutto ciò che è tabù nel parlare di sesso e di coppia, al giorno d’oggi, questo per vivere più serenamente le nostre relazioni sentimentali/sessuali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>