Mediaset cita per danni Youtube

di Diego Odello 3

Mediaset ha citato per danni Youtube. Motivo? Ha scoperto che sul portale dei video online ci sono 4634 filmati di loro proprietà (oltre 325 ore di materiale).

Il comunicato alla fine dichiara:

Il risarcimento richiesto da Mediaset è di almeno 500 milioni di euro, per il solo danno emergente. A questo bisognerà aggiungere le perdite subite per la mancata vendita di spazi pubblicitari sui programmi illecitamente diffusi in rete


Peccato che Mediaset si sia dimenticato di due piccoli particolari:

Non è youtube che inserisce i video, ma milioni di utenti.

– Ha quantificato il danno in ben 500 milioni di euro, ma non ha specificato a quanto ammonta il vantaggio a livello di pubblicità che i filmati incriminati hanno dato al gruppo del biscione: non è così scontato, infatti, che tutto il mondo conosca o abbia la possibilità di vedere i tre canali Mediaset e tutti i loro programmi

Mi chiedo come mai, quando ero giovane io e andavano i videoregistratori, la allora Fininvest non avesse dato la caccia a tutti coloro, che si riguardavano le puntate registrate la sera prima, saltando la pubblicità.

Commenti (3)

  1. Completamente d’accordo. Smorziamo un po’ la vena oppressiva di queste televisioni italiane!

  2. Mediaset dovrebbe fare una cosa per l’italia…autocensurasi invece di rompere le scatole a Youtube

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>