Romanzo Criminale – La serie. Novità dal RomaFictionFest

di Redazione 8

Ieri è stato il giorno di Romanzo Criminale. La visione di pochi minuti di filmato sono bastati per definire la serie, basata sul celebre libro di Giancarlo De Cataldo e seguente al famoso film di Michele Placido, un buon prodotto da non perdere.
I 12 episodi di 50 minuti l’uno verranno mandati in onda su Sky Cinema 1 in autunno, presumibilmente a novembre.
Romanzo Criminale parla, per quelli di voi che ancora non lo sapessero, dell’ascesa nel mondo della malavita romana di tre ragazzi Libanese (Francesco Montanari), Freddo (Vinicio Marchioni) e Dandi (Alessandro Roja), i famosi componenti della Banda della Magliana e della loro indiscussa leadership, messa alla prova solo dal commissario Scialoja (Marco Bocci).
Nel cast della fiction diretta da Stefano Sollima e prodotta oltre che da Sky Cinema, da Cattleya e da RTI-Mediaset, anche Alessandra Mastronardi nel ruolo di Roberta e Daniela Virgilio in quello di Patrizia.


Un po’ di numeri sulla fiction di Romanzo Criminale: 100000 metri di pellicola, più di 500 scene girate, quasi 3000 inquadrature, 3000 comparse, 80 stuntman, 800 auto d’epoca, 140 location a Roma, 5000 costumi degli anni sessanta/settanta.
Con un cast formato da giovani emergenti, una storia di sicuro successo e un’impostazione cinematografica fatta da un montaggio veloce e una fotografia ricercata quello che è stato presentato come evento speciale al RomaFictionFest potrà certamente diventarlo anche nei cuori degli spettatori.

Commenti (8)

  1. Pura e semplice pubblicità per la malavita…per loro l’importante è che se ne parli!

  2. diciamo che a metterla così sembrerebbe una bella serie… peccato che c’ero anche io alla presentazione e tutto mi è sembrato fuorché un bel prodotto, tutta questa bravura negli attori non l’ho vista e poi… come dice Gil, bene, continuassero ad incensare la criminali no! tanto siamo in un paese tranquillo… che tristezza.

  3. Ciao A79, sinceramente ho visto prodotti peggiori e per essere attori non proprio conosciuti non li ho visti male. Sul discorso film = sponsorizzazione della criminalità posso trovarmi d’accordo, ma fortunatamente non penso che una serie come Romanzo Criminale porti ad incensare i criminali (per quello bastano i telegiornali). Fortunatamente siamo almeno in 3 a riuscire a vedere film sulla criminalità senza incensare i personaggi, ma giudicando soltanto gli attori e il racconto cinematografico.
    Grazie comunque del bell’intervento e torna a trovarci!

  4. Gli interpreti maschili da quel che ho visto non sono male, sono le donne ad essere pessime nella recitazione.
    Quanto al tema tre pollici versi, ancora con questa celebrazione del peggio della nostra società. Spero ci sia una critica di fondo… altrimenti…

  5. LE PRIME DUE PUNTATE MI SONO PIACIUTE MOLTO, ANCHE SE DEVO DIRE CHE HO TROVATO I DIALOGHI UN PO’ TROPPO “FORZATI”, UNO STILE GANGERISTICO TROPPO ACCENTUATO, INTENDO NEGLI ATTEGGIAMENTI DEI PERSONAGGI, NON NEI CONTENUTI.
    POI AVREI GRADITO + BACKGROUND SUI SINGOLI PERSONAGGI O SULLE “BATTERIE”d’appartenenza… NON AVREBBE GUASTATO UN AIUTO AD HOC DI QUALCHE FILMATO D’EPOCA.DA INTEGRARE PER RIDISEGNARE IL PERIODO.
    QUALCHE PERSONAGGIO MI è PARSO TROPPO MODERNO X L’EPOCA.
    LA STORIA è VINCENTE ED AVVINCENTE E TUTTO SOMMATO MI è PIACIUTa ED ANCHE MOLTO.
    PURTROPPO HO PASSATO GLI ULTIMI 18 ANNI TRA GENTE DEL GENERE, ED HO CONOSCIUTO QUALCUNO DI “LORO”…QUELLI VERI.
    DEVO DIRE CHE IL MALE è GENETICO IN UNA PEROSNA, NON è SICURAMENTE BELLA LA PUBBLICITà O L’ESALTAZIONE CHE NE VIENE FATTA, MA è SENZ’ALTRO UNA PARTE PREPONDERANTE LATO CHE APPARTIENE A QUESTE PERSONE…è UNA SOGLIA CHE DENTRO OGNUNO DI NOI, PER LORO è MOLTO SPOSTATA + IN LA’ E LORO LA VIVONO IN MANIERA EL TUTTO NATURALE.

  6. BRAVISSIMI GLI ATTORI ANCHE SE ALCUNI NON FAMOSI, MA TUTTI SPONTANEI, VERI, CAPACI DI IMMEDESIMARSI NEL PERSONAGGIO RENDENDOLO REALE, CREDIBILE CON UNA NATURALEZZA INPRESSIONANTE. SOLLIMA HA DIRETTO QUESTA SERIE TV IN MANIERA SUBLIME. CILIEGINA SULLA TORTA….. MICHELE PLACIDO SI VEDE CHE C’E’ IL SUO ZAMPINO…. COME SI DICE! BRAVI I COSTUMISTI LA SCENEGGIATURA E TUTTO IL CAST! I DIALOGHI ACCESI MA ADATTI ALLA STORIA. NON HO TROVATO UN DIFETTO! ANZI UNO! PERCHE’ ASPETTARE NOVEMBRE PER I PROSSIMI EPISODI….NON SI POTREBBE ANTICIPARE! BRAVI BRAVISSIMI!!!

  7. CINZIA dice:

    BRAVISSIMI GLI ATTORI ANCHE SE ALCUNI NON FAMOSI, MA TUTTI SPONTANEI, VERI, CAPACI DI IMMEDESIMARSI NEL PERSONAGGIO RENDENDOLO REALE, CREDIBILE CON UNA NATURALEZZA INPRESSIONANTE. SOLLIMA HA DIRETTO QUESTA SERIE TV IN MANIERA SUBLIME. CILIEGINA SULLA TORTA….. MICHELE PLACIDO SI VEDE CHE C’E’ IL SUO ZAMPINO…. COME SI DICE! BRAVI I COSTUMISTI LA SCENEGGIATURA E TUTTO IL CAST! I DIALOGHI ACCESI MA ADATTI ALLA STORIA. NON HO TROVATO UN DIFETTO! ANZI UNO! PERCHE’ ASPETTARE NOVEMBRE PER I PROSSIMI EPISODI….NON SI POTREBBE ANTICIPARE! BRAVI BRAVISSIMI!!!

  8. bhe veramente fatto bene… cmp…
    semplicita’ e nessun effetto speciale….
    bravi ragazzi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>