Sky si scontra con i consumatori e la tv Svizzera. Lo sapevate?

di Diego Odello 13

Tutti vi hanno detto che Sky Italia si è assicurata i giochi olimpici invernali di Vancouver 2010, Londra 2012, Sochi 2014 e pure quelli del 2016 (di Rio De Janeiro, o di Tokyo, o di Madrid o di Chicago) o del futuro (2010), sorpasso di Sky ai danni di Mediaset e Rai (il 32% per la piattaforma satellitare, contro il 31% degli altri due poli televisivi), ma pochi o nessuno hanno parlato delle spinose questioni, che ha in ballo con i consumatori e con la Televisione Svizzera (TSI). Per questo ve le raccontiamo noi.

Movimento Consumatori contro Sky
Domani al tribunale di Roma ci sarà la prima udienza del procedimento d’urgenza proposta dal Movimento Consumatori contro Sky per l’eliminazione delle penali previste in caso di recesso del cliente. Secondo il comunicato stampa dell’associazione oggi chi vuole recedere deve pagare 270 euro per il servizio base, più 180 euro per il servizio HD e 225 per MySky e Multivision.

Dice il responsabile del settore telefonia del Movimento Consumatori, Alessandro Mostaccio:

Le penali praticate da SKY sono del tutto illegittime, perché contrarie alla legge Bersani che, per incentivare la concorrenza e la libertà di scelta del consumatore, ha eliminato tutte le barriere che ostacolano il recesso nei contratti televisivi e telefonici”. Come già accertato a luglio dall’Autorità garante delle telecomunicazioni SKY può richiedere solo i costi sostenuti e strettamente connessi alla cessazione del contratto che la stessa Autorità ha individuato in poco più di 10 euro.

Il comportamento di SKY, che ad oggi non si è conformata alla decisione dell’AGCOM e continua ad applicare le penali è gravissimo anche perché dal 1° settembre di quest’anno il colosso televisivo ha aumentato illegittimamente le tariffe di abbonamento costringendo i consumatori che intendano recedere dal contratto a corrispondere centinaia di euro non dovuti.

Se vincessero i consumatori, Sky dovrebbe informare tutti coloro, che hanno pagato le penali del loro diritto ad ottenere in restituzione tutto quanto pagato.

Sky (e Mediaset) contro la TSI.
I fatti: la televisione svizzera ha acquistato le trasmissione della Serie A in chiaro, con audio, ma domenica ha dovuto cancellare la diretta del posticipo su richiesta di Sky e Mediaset. Dice Andreas Wyden del dipartimento dello sport della RTSI:

Noi abbiamo firmato un regolare contratto e pagato i diritti. Della vicenda ora si sta occupando il nostro ufficio legale. L’augurio è che si giunga a una soluzione positiva della questione e che si risolva questo problema che è stato posto da Sky e Mediaset.

Quale è il problema? Semplice, il segnale potrebbe arrivare in Italia, in particolare in Lombardia, gratis e togliere pubblico a Sky e Mediaset (senza considerare tutti coloro che con gli appositi programmi di internet potrebbero guardarsela legalmente senza pagare!).

Wydern esclude qualsiasi depotenziamento del segnale:

Esistono convenzioni europee ben precise che riguardano la potenza di ogni ripetitore, in particolare di quelli vicini ai confini degli Stati – sostiene ancora – E in ogni caso per compiere questa opera deve essere presa una decisione dal governo svizzero. Noi non possiamo fare nulla.

Lo stesso dirigente della TSI ribadisce di aver firmato un contratto:

Abbiamo sottoscritto un regolare contratto con Media Partners, l’agenzia che gestisce i diritti – spiega il dirigente della Tsi – conforme a tutte le normative europee in vigore per accordi come quello che è stato siglato per la serie A italiana. Ribadisco che ora della questione si dovranno occupare i nostri legali

Commenti (13)

  1. E figuriamoci se non veniva fuori qualcosa del genere anche per Sky. Io ho scelto di dare ai soldi a Murdoch pur di non vedere più le TV del nano, ma tanto non cambia nulla in fondo… Per lo meno Murdoch non potrà mai fare il presidente degli Stati Uniti nè il premier italiano…

  2. Questa è veramente grave, non lo sapevo.
    Ed ora come faccio a disdire il contratto se aumentano il canone??

  3. @ Flaminia:
    Augurati che il movimento dei consumatori vinca.

    @ Piero G.:
    Permettimi di ricordare a tutti, che questo post non mette in discussione la qualità dei programmi, ma semplicemente l’atteggiamento della società: da un gruppo come Sky, potente e capace, ci si aspetterebbe un comportamento differente.

  4. nessuno parla della pubblicità che sta facendo sky….ha aumentato il numero delle pubblicità in modo assurdo. Piu o meno è a livello di mediaset (che è gratis) non mi va di pagare un canone a sky e vedermi tanta pubblicità.

  5. noi,una volta ricevuta la loro comunicazione dei 3 euro di aumento (abbiamo l’abbonamento base!) abbiamo mandato un fax di disdetta.ci hanno contattato dopo qualche tempo chiedendo spiegazioni, e sentendoci risoluti e incavolati, ci hanno proposto quanto segue: per 3 mesi a 19 € anzichè 39, i film payper view sconto 50% e tolto il giornale mensile che se non erro ci costava sui 2 €. Abbiamo accettato(Sky mi serve per approfondire il mio inglese) quindi invito tutti a minacciare di andare via, di questi tempi ” tutti piangono” e hanno bisogno di tenersi gli abbonati. Lory.

  6. giovanni dice: SI !!! è proprio una scocciatura la pubblicità che ci somministra SKY. Ciò che è peggio è che non si capisce quando finisce e quando ricomincia il programma interrotto. Inoltre perchè alle 21 solo film thriller e polizieschi? Perchè niente di leggero e intelligentemente divertente? Perchè i films e i programmi di rilievo iniziano a notte alta?????????

    nessuno parla della pubblicità che sta facendo sky….ha aumentato il numero delle pubblicità in modo assurdo. Piu o meno è a livello di mediaset (che è gratis) non mi va di pagare un canone a sky e vedermi tanta pubblicità.

  7. Amici lettori,
    io vi ringrazio per la grande attenzione che state dando all’articolo e vi invito, se vi interessa l’argomento a dare uno sguardo anche a questo post precedente: http://www.cinetivu.com/rubriche/linchiesta/sky-grande-scelta-di-canali-e-di-cause-a-quanto-pare/
    e soprattutto questa (che parla della richiesta dell’Authority)
    http://www.cinetivu.com/notizia-flash/sky-costretta-ad-abbassare-i-costi-di-recesso/
    Purtroppo, oltre a dare l’informazione dei comunicati stampa delle associazioni dei consumatori e dar voce a voi, il nostro blog non può fare nulla.
    Vi ringrazio, perché siete parte integrante, con le vostre mail e i vostri commenti del nostro lavoro. Vi invito a far girare la notizia e a continuare a seguirci.
    Vorrei ribadire, se mi permettete, che apprezzo la programmazione sky, ma non condivido certi modi di agire (a me personalmente è arrivata a casa l’offerta di abbonamento a Sky più di una volta: chi gliel’ha chiesta?).

  8. giovanni dice: SI !!! è proprio una scocciatura la pubblicità che ci somministra SKY. Ciò che è peggio è che non si capisce quando finisce e quando ricomincia il programma interrotto. Inoltre perchè alle 21 solo film thriller e polizieschi? Perchè niente di leggero e intelligentemente divertente? Perchè i films e i programmi di rilievo iniziano a notte alta?????????

    nessuno parla della pubblicità che sta facendo sky….ha aumentato il numero delle pubblicità in modo assurdo. Piu o meno è a livello di mediaset (che è gratis) non mi va di pagare un canone a sky e vedermi tanta pubblicità.

    @ Lorena: se non ti avessero chiamata e non avessero voluto accordarsi tu saresti senza TV satellitare e con le “cose” che ti ritrovi nei soliti canali. Per te, forse, non sarebbe cambiato niente ma per me che, per motivi di salute, sono costretto in casa e la sera (dico SERA e non “NOTTE”!!!) ho necessità di rilassarmi e distrarmi un po’, come avrei fatto se non mi chiamassero e senza preavviso mi avessero oscurato?
    ciao

  9. Che pena e che squallore nel leggere simili porcate!
    Siete proprio alla frutta, se non avete altri argomenti
    per insultare chi è stato votato da oltre il 60% degli italiani

  10. @ etabetami41:
    Chiedo scusa etabeta: oltre il 60% di italiani hanno votato Sky? Mi sa che hai sbagliato post.
    Torna a trovarci quando vuoi per parlare di argomenti attinenti. Ti aspettiamo!

  11. io a casa vedo la tv svizzera (tsi1 e tsi2) e infatti mi vedo sempre il milan quando gioca fuori casa (sono di milano). la svizzera ha anche trasmesso in chiaro 24 ore su 24 tutte e dico tutte le partite dei mondiali di calcio, degli europei e anche le olimpiadi.

    sono uno dei pochi che a milano riceve il segnale svizzero (non so perchè ma ricevo pure quello francese e tedesco e non ho il satellite…) mi girerebbero abbastanza le palle se sky vincesse la causa….
    poi la tsi se trasmette il calcio è perchè ha i diritti per poterlo fare… che diritto ha sky?? allora la tsi potrebbe far causa a mediaset perchè in canton ticino si vedono italia1 canale5 e rete4…

    sono ridicoli… con tutti i soldi che guadagna sky con abbonamenti e pubblicità…

  12. @ etabetami41:
    Ma ke cavolate dici,il tema è Sky e nn i tuoi amici<>
    Testa di legno …..

  13. @ etabetami41:
    @ etabetami41:
    etabeta ha fuso. Peccato su topolino era era più sveglio. Più scientifico; ora politicizzato fa tanto squallore, perché non capisce nemmeno di cosa e di chi si stia parlando. Pur di dire la sua è disposto a dire scempiaggini (uso un eufemismo per non cadere nella volgarità). Eta beta, chiedi scusa a Walt Disney per aver fatto questa fine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>