Fiorello Show, per il presentatore e Sky è stato un successo

di Diego Odello Commenta

Più volte su questo blog abbiamo parlato del Fiorello Show domandandoci se fosse stato un successo o un flop. Ebbene: a una settimana dalla chiusara dello spettacoloa tirare le somme su Repubblica sono Fiorello e il regista Giampiero Solari.

I numeri a quanto pare sono dalla loro: per tutti e i tre giorni della settimana in cui si è registrato lo spettacolo, il teatro ha registrato il tutto esaurito (2.500 posti disponibili); le puntate andate in onda su Sky sono state viste mediamente da un pubblico di oltre 500.000 spettatori, record per uno spettacolo teatrale. Non bisogna dimenticare, poi, gli ospiti che hanno dato lustro al programma: hanno giocato con Fiorello,  John Turturro, Jessica Alba, Claudio Baglioni, Enrico Mentana, Lola Ponce, Novak Djokovic, Francesco De Gregori e pure il sindaco di Roma Gianni Alemanno.

Giampiero Solari, regista e coordinatore dello show, spiega perché certi numeri sono importanti per Sky:

Per gli addetti ai lavori, che hanno analizzato i dati di ascolto del Fiorello show, i risultati riportati da SkyUno sono paragonabili al 38% di share di una rete generalista. Le repliche dopo mezzanotte spesso sono state più seguite dello spettacolo delle 21.15. La tv generalista vive di appuntamenti unici, su Sky la fruizione è diversa. Tra le tv generaliste e i canali Sky gli ascolti si misurano diversamente. I dati auditel? Non è che la quantità non sia importante. Ma la qualità è essenziale. È come per il teatro: certi spettacoli è meglio farli in teatri piccoli, altri si possono fare nei pallazzetti dello sport. E su Sky Uno le repliche, due ore dopo, fanno parte della puntata.

Euforico Rosario Fiorello:

Senza togliere nulla a ciò che ho fatto fino ad ora, quello che sta per finire è sicuramente l’esperienza più viva, più interessante, più nuova, più bella della mia carriera. Mi ha dato una soddisfazione particolare. E penso che solo su Sky, così, avrei potuto farla.

L’operazione è andata a buon fine: Sky ha ridotto le disdette (i dati sui nuovi abbonati si sapranno fra due settimane), Fiorello è stato soddisfatto e la pubblicità è arrivata. Nel futuro del presentatore, però, ci potrebbero essere nuovamente le tv generaliste, visto che il suo contratto con Sky scade a dicembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>