Cicciolina contro Sky per la fiction di Moana: non mi hanno interpellata

Dopo che il cast della fiction sulla vita di Moana Pozzi è stato completato, con l’aggiunta di Elena Bourika nei panni di Baby Pozzi e con l’ingaggio di Antonio Di Ciesco, marito di Moana, come consulente e attore della miniserie, Cicciolina attacca Sky.

La pornostar, ospite al Chiambretti Night, dove ha inaugurato una Moana’s Story (in cui ha parlato del mistero della sua morte), non ha apprezzato che il canale satellitare abbia deciso di usare il suo nome senza contattarla. Ilona Staller, che nella fiction sarà interpretata da Giorgia Wurth, dice:

Sky non mi ha interpellata. Io non sono morta e avrebbero almeno dovuto chiedermi dipoter usare il mio nome, L’unica cosa che spero è che Sky diventi un po’ più matura nel senso che capisca che dovrebbe trattare. A me la notizia del film è arrivata da Google e questo mi dispiace

Sky rimedierà alla leggerezza in qualche modo?

Lascia un commento