Sanremo 2012, Gianni Morandi: “Celentano farà quello che vorrà. Ci sarà anche Siani”

di Redazione 1

Dopo aver scoperto i nomi dei big che parteciperanno all’edizione 2012 del Festival di Sanremo, non resta che capire cosa accadrà durante le serate della kermesse canora. Non è ancora chiaro quale star internazionale si esibirà sul palco dell’Ariston (Madonna? Lady Gaga? Le trattative sono tutt’ora in corso), sul fronte ospiti italiani ci sono un po’ più di certezze. Gianni Morandi ha parlato a Tv Sorrisi e Canzoni di quello che vedremo durante le 5 serate. Per prima cosa il conduttore ha fatto sapere che Adriano Celentano avrà totale libertà di intervento, sarà lui stesso a scegliere quanto e quando comparire:

Verrà, ma non so quante sere salirà sul palco dell’Ariston, se una, due o tutte. So che sta provando anche qualcosa con dei musicisti. Ma credetemi, sarei felice se questo diventasse il Festival di Celentano e io mi trasformassi in un co-conduttore o addirittura in uno spettatore. Io ogni tanto provo a tendergli un tranello, tipo: Adriano, se vuoi puoi anche cantare? ma lui non ci casca e mi risponde: ‘Gianni, ora non esagerare’.

Oltre a Luca, Paolo, Canalis, Rodriguez e Pellegrini, nel parterre degli ospiti si aggiunge anche l’attore di Benvenuti al Nord Alessandro Siani:

Ci sarà pure Alessandro Siani.

A proposito di Benvenuti al Nord, tra Morandi e Papaleo si intende proprio creare il clima di amichevole rivalità presente nel film campione di incassi di questo week end:

L’anno scorso aveva presentato una canzone per la gara, ma abbiamo dovuto spiegargli che un attore avrebbe tolto un posto a un cantante. Lui insisteva, dicendo che era un musicista. Quest’anno l’ho cercato io per avere un comico in una serata. Poi io e Mazzi ci siamo accorti che era forte e che avrebbe funzionato per tutte le sere. Non ci poteva credere. Per lui Sanremo e’ un mito e un rito. Lo guarda sempre con la mamma? Con lui potrò anche un po’ giocare a Nord contro Sud.

La coppia Morandi/Papaleo funzionerà come quella composta da Siani e Bisio?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>