Piazzapulita su La7, Corrado Formigli: “Sarò libero come ad Annozero”

di Redazione 3

Con Piazzapulita Corrado Formigli debutterà il 15 settembre su La7. Il giornalista, che ha lavorato per ben 12 anni al fianco di Michele Santoro, condurrà il nuovo programma che andrà in onda il giovedì in prima serata. Formigli in un’intervista a Repubblica ha spiegato il senso del titolo del nuovo progetto, i cui autori sono Vittorio Zincone, Alessandro Sortino e Mariano Cirino:

L’idea mi è venuta per Piazza Tahrir al Cairo […] Piazza pulita per una nuova pulizia morale. Parleranno i numeri e i fatti.

Per Formigli si tratta dunque di un test importante non solo per la conduzione in solitaria di un programma di approfondimento, ma anche per la questione della libertà su La7 sollevata da Santoro nelle scorse settimane. In merito a ciò ecco la risposta netta ed efficace di Formigli:

Il successo della 7 è dovuto al fatto che la gente la ritiene libera dalla politica: faremo di tutto per tenere alta la reputazione. A Piazzapulita sarò libero come ad Annozero. Il nostro dovere è dare le notizie.

Ed ancora:

Trovo puerile la “patente di libertà”, quella non me la faccio dare da nessuno. Me la darà il pubblico.

Il 43enne Formigli ha anche commentato il suo distacco professionale da Santoro e da Annozero:

Non l’ho lasciato perché non c’era più, l’alternativa era ancora da definire. E’ doloroso staccarsi da una persona con cui hai lavorato anni, Santoro è stato il mio maestro. Come tutti i fatti dolorosi si consumano in maniera rapida, gli ho detto di quest’avventura mentre faceva gli scatoloni.

La scenografia di Piazzapulita, curata da Francesca Montinaro, prevede un’arena con pubblico numeroso per far irrompere la realtà. Un po’ come accadeva ad Annozero. Ma Formigli è chiaro:

Stella (l’Ad di La7, Ndr) si è raccomandato che non rifacessi Annozero. Sarei un cretino integrale se pensassi di copiarlo.

Per Corrado Formigli, dunque, è l’ora della verità:

Mi gioco tutto: chi non lo sarebbe (preoccupato, Ndr)?

Commenti (3)

  1. Dottor LERNER desidero farle una domanda, la sua trasmissione televisiva a mio avviso mi sembra una trasmissione democratica, pero come in tutte le trasmissioni sia sulla 7 sul suo talk show che in tutti i talk show e/o telegiornali di tutte le altre TV pubbliche e private, non ho mai visto nessun dirigente e/o politico del movimento 5 stelle, eppure ha molti consiglieri comunale, provinciale e regionale, non hanno Deputati e/o Senatori perché nel 2008 non esisteva il movimento, potrebbe spiegarmi perché questo movimento politico è bannato da tutti? Secondo i sondaggi alle prossime elezioni politiche M55 dovrebbe prendere circa il 4% dei voti pur essendo un movimento ultra bannato, ignorato dai mass media, futuro e liberta che secondo i sondaggi dovrebbe avere molto meno voti di M55 eppure i suoi dirigenti sono tutti i giorni su TV o giornali, PERCHE DI M55 nessuno ne parla? Perché non sono mai invitati ai talk show?

  2. Chiedo scusa Dottor Formigli, CMQ il commento o meglio la domanda è per lei grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>