Massimo Giletti: “Sto lavorando su alcune follie”

di Fabio Morasca 1

Massimo Giletti, in un’intervista rilasciata a Tv Sorrisi e Canzoni, non ha parlato di Domenica In – L’Arena, il programma che conduce con successo ogni domenica su Rai 1, ma dei nuovi 4 speciali in prima serata dedicati ai grandi artisti che hanno fatto la storia della musica italiana. Il primo cantante omaggiato sarà Lucio Dalla.

Queste sono le sue dichiarazioni riguardo il progetto nato dopo il successo della serata dedicata a Mino Reitano, Avevo un cuore che ti amava tanto:

Quella di Reitano è un’idea che avevo da sempre: un cantante famoso dall’immagine un po’ offuscata che meritava un omaggio. Ma il progetto di queste nuove puntate è di Mauro Mazza. Le costruiremo come grandi eventi, serata che vivono di emozioni, fatte non solo di narrazione e di canzoni.

Questo sarà il contenuto di queste 4 prime serate speciali:

Io racconterò l’Italia e la storia di quegli anni. La musica sarà un filo rosso per rivivere tante cose. Sto lavorando anche su alcune follie come quando per Reitano invitai Capanna a parlare del ’68. Ora mi piacerebbe che Vecchioni facesse una lezione, non da cantante ma da professore, sul linguaggio di Lucio Dalla. E sono curioso di vedere come Patty Pravo canterà 4 marzo 1943.

Davanti al budget che sarà limitato, Giletti non si spaventa:

E’ una sfida. Beato chi ne ha di più, ma io lavoro e non faccio polemiche. La difficoltà maggiore sarà far venire i cantanti a prezzi bassi. Però se l’idea è buona, il progetto vince sul budget.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>