Luca Tiraboschi: “Avetrana ricorda Twin Peaks”; sugli autori di Vieni via con me e Annozero :”Giocano a provocare”

di Redazione 2

Foto: AP/LaPresse

Luca Tiraboschi parla di televisione in un’intervista rilasciata a Chi: il direttore di Italia 1 spiega i motivi del mancato ingaggio di Federica Pellegrini per Focus Tv (“Ci siamo incontrati, volevamo proporle un programma divulgativo, ma lei è molto impegnata con gli allenamenti. Ci risentiremo per nuovi progetti”) e si dice fautore della carriera televisiva di Enrico Ruggeri:

L’ho trasformato da cantautore a conduttore televisivo. Peccato, aveva grandi chance come conduttore. Ma la musica lo ha attratto come una calamita. Non so dove lo porterà X Factor, spero lontano.

Sul successo di programmi come Vieni via con me e Annozero Tiraboschi dice:

Conosco alcuni dei personaggi che realizzano questi programmi, giocano a provocare sapendo che la controparte abboccherà.

Sul boom di ascolti per i programmi che parlano dell’omicidio di Sarah Scazzi il direttore di Italia 1 spiega:

Il delitto di Avetrana ricorda Twin Peaks, la serie tv sul lato oscuro della provincia americana, teatro di un delitto efferato. Forse la curiosità nasce da questo contrasto.

Commenti (2)

  1. Evidentemente si, giocano a provocare visto che con le parole si può molto…Basta ricordare il discorso di Antonio nel Cesare di Shakeaspeare! Shakeaspeare incontra il Re Leone, e pertanto mi sono divertito a scrivere questo sul mio blog…

    http://vongolemerluzzi.wordpress.com/2010/11/18/apologia-di-scar/

    Bel blog, spero potrete ricambiare la visita! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>