Flavio Insinna: “Se il giorno prima fai il 30% di share e quello dopo no, ti giri e non trovi più nessuno”

di Redazione 1

Intervistato da Settimanale Nuovo, il conduttore e attore Flavio Insinna ha fatto un bilancio della sua vita privata e artistica. Insinna ha anche parlato indirettamente del suo recente flop televisivo, il preserale di Canale 5 Il braccio e la mente.

Flavio Insinna svela il modo con il quale affronta i fallimenti:

Mio padre mi ripeteva sempre di non dare mai la colpa agli altri. In nessuna occasione, da un’interrogazione a scuola andata male al fallimento di un progetto televisivo. In Italia siamo abituati a scaricare la colpa appena possibile. E siamo anche in un paese in cui se il giorno prima fai il 30% di share e il giorno dopo no, ti giri e non trovi più nessuno.

Insinna conferma le trattative per un suo ritorno in Rai:

In questo momento sono in trattativa con Rai1 per alcuni nuovi progetti. Ma almeno da parte mia non c’è fretta. Dipende dalla qualità. C’è il desiderio, sia mio che dell’azienda, di lavorare insieme ma bisogna trovare con serenità un accordo. Poi, naturalmente si può comunque sbagliare. L’importante è farlo sempre avendo la coscienza a posto. 

Photo Credits | Getty Images

Commenti (1)

  1. E quantomai questo ha fatto il 30% di share, ma questa è fantascienza, assolutamente impossibile se lo sarà sicuramente sognato di notte, mah chi ci capisce è bravo!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>