Eurovision Song Contest 2011: conferenza stampa

di Redazione 1

Foto: AP/LaPresse

Da qualche ora, è terminata la conferenza stampa di presentazione dell’Eurovision Song Contest 2011, la manifestazione europea che raccoglie il meglio della musica dell’ultimo anno, che si svolgera’ a Dusseldorf (Germania) ed in contemporanea su Raiude sabato 14 maggio. Alla presenza del del direttore di Rai2 Massimo Liofredi, del direttore di Rai5 Pasquale D’Alessandro, del responsabile relazioni istituzionali e internazionali della Rai Marco Simeon, di Raffaella Carra’, Raphael Gualazzi (il nostro rappresentante) e del regista Sergio Japino, si è festeggiato il ritorno in gara dell’Italia dopo 13 anni di assenza. Liofredi è entusiasta per il nuovo progetto:

Questa per noi oggi e’ una giornata importante perche’ e’ il ritorno di Raffaella Carra’ in Rai, che, come dissi qualche mese fa, ha ancora molto da dire. Un festival che raccoglie 70 milioni di pubblico e sono felice che Raffaella abbia accettato e che la Sugar abbia scoperto il talento di Rafael Gualazzi, che rappresentera’ l’Italia.

Non trattiene l’emozione nemmeno la padrona di casa:

Onestamente quando Marco Simeon e Massimo Liofredi mi hanno chiesto di condurre questo programma ho detto si subito. Accompagnero’ questo spettacolo, unico, che non assomiglia a nessun’altra cosa, grazie all’aiuto di Massimo Bernardini, che mi dara’ l’ausilio di alcuni giovani di ”TvTalk’, che non saranno i soliti opinionisti, e in piu’ uno dei piu’ grandi dj del momento Bob Sinclar, in veste di produttore discografico. Mi soffermero’ soprattutto su un certo ragazzo che si chiama come me…Raphael. Sentiremo 25 canzoni, in uno show in cui la musica viene offerta come in una clip, in maniera molto fluida. Sara’ un destino, ma io ricomincio sempre da due.

A Gualazzi spetta l’arduo compito di rappresentare il Belpaese cantando Le Sue Follie d’amore (in parte in inglese e in parte in italiano) rititolata Madness of love:

La musica deve essere un confronto inteso come collaborazione, come dialogo dinamico in cui ci si mette in discussione continuamente. Diversi generi musicali, diversi colori, in cui possono entrare in gioco delle collaborazioni.

A chiudere l’incontro con i giornalisti, Caterina Caselli, talent scout del vincitore di Sanremo Giovani 2011:

Sappiamo quanto sia difficile esportare la nostra musica all’estero, pero’ abbiamo tanti successi e per noi questa e’ una grande opportunita’ di confronto.

Commenti (1)

  1. Ciao ragazzi, anche da noi (germania) la tensione per l’ESC è alta questa settimana! Ho intervistato un esperto in materia, che mi ha raccontato fatti davvero interessanti. Se vi interessa, il breve articolo è a questo link: http://magazine.magix.com/it/musicmonday-special-eurovision-song-contest-2011-02637/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>