Canone Rai 2011 aumentato a 110,50 euro

di Sebastiano Cascone 1

Il canone Rai aumenterà di + 1,50 euro rispetto alla scorso anno:

Il Ministro dello Sviluppo Economico Paolo Romani ha firmato oggi il decreto in cui viene determinato l’ importo per il 2011 del canone di abbonamento Rai. Come per la precedente annualità, l’ importo e’ stato adeguato di 1,50 euro, tenendo conto, ai sensi di legge, dell’ inflazione programmata. Per il 2011 il canone e’ stato quindi determinato in 110,50 euro rispetto ai 109 euro previsti per il 2010.

Ma non finisce qui: nel 2012, l’importo da versare alla tv di Stato toccherà quota 112 euro. Ricordiamo, pero’, che l’evasione del canone (tra le maggior tasse non pagate dagli italiani) si è ormai stabilizzata attorno al 40% (400 milioni di euro all’anno). Perché a rimetterci sono sempre i cittadini onesti?

Commenti (1)

  1. Ma come la calcolano l’evasione del canone, basandosi su quante famiglie non pagano il canone? E tutte quelle che non hanno la TV come le considerano?
    Queste stime di quenti non pagano sono a mio avviso ridicole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>