Barbara D’Urso: “Rai1 si è dovuta inventare Estate in diretta per stare al passo”

di Redazione Commenta

Foto: AP/LaPresse

Barbara D’Urso, per una volta, ha smesso i panni di intervistatrice, facendosi, stavolta, intervistare da La Stampa: ad una settimana dalla fine della lunghissima edizione di Pomeriggio Cinque, la D’Urso ha parlato un po’ di tutto e di tutte, dalla sua trasmissione al nuovo programma concorrente Estate in diretta, per passare a Federica Panicucci, Milly Carlucci e Lorella Cuccarini.

Barbara D’Urso è fiera del successo della sua creatura e non lo nasconde, guardando con ironia alla concorrenza:

Qui a Mediaset mi trattano da reginetta e il pubblico premia ciò che faccio. Andare in onda sino al 22 luglio ha fatto muovere la dirigenza di Rai1 che si è dovuta inventare Estare in diretta affidato al mio amico Marco Liorni. Ma non mi spaventa. Prima dell’esordio, ho chiamato Marco per fargli gli auguri. Ma sono altre le cose che mi danno fastidio.

Quali per l’esattezza? Barbara non si tira indietro, fa nomi e cognomi e spiega i motivi. Cominciamo con Lorella Cuccarini:

L’anno scorso e due anni fa una mia collega Lorella Cuccarini ha strombazzato su tutti i giornali frasi del tipo: “Arriverò e spazzerò via la concorrenza. Adesso torno in tv e sarà un’altra cosa. Domenica In con me si riprenderà il primato degli ascolti”. Non è successo ma ne sono stata buona in un angolino, ho lavorato e per un anno e mezzo, ho vinto dieci a zero su tutta la linea. Una bella soddisfazione contro tutte le cassandre.

La Cuccarini è sistemata. Ora passiamo a Federica Panicucci, sulla quale la D’Urso stende un velo d’indifferenza:

La signora è una bravissima conduttrice ma, vede, ho una vita molto, molto, piena e la domenica ho bisogno di prendere aria e fare quattro passi. Non ho proprio tempo per guardare la tv. Sul fatto che usi le mie stesse luci di scena, non mi pronuncio. Come le ho detto, la domenica non accendo la tv.

Sul caso spinoso Baila!, invece, Barbara non si scompone per niente dinanzi all’ira di Milly Carlucci:

In questo caso no comment. Per il resto sono pronta a condurre una prima serata e non sono minimamente preoccupata.

La stakanovista Barbara D’Urso annuncia, inoltre, che, anche ad Agosto, lavorerà ma non in tv. La conduttrice, infatti, si sta preparando per dare alle stampe un nuovo lavoro letterario dopo il successo di Più forti di prima:

Credò lo intitolerò Timida e lo scriverò come se fosse una lunga lettera a mia madre.

Timida? Dopo dichiarazioni di questo tipo, non si direbbe…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>