Alessandro Di Pietro cuoco ideale per le mogli italiane

di Sebastiano Cascone Commenta

Uno studio dell’Associazione Donne e Qualità della Vita della psicologa Serenella Salomoni, svolto su un campione di 500 coppie di italiani di età compresa tra 30 e 65 anni, ha svelato i 10 Vip “cuochi ideali” per insegnare alle proprie mogli a cucinare meglio.

Al primo posto si è classificato Alessandro Di Pietro, il celebre conduttore di Occhio alla Spesa su Rai1 con addirittura il 26% di preferenze, grazie alla sua capacità di svelare i segreti per una spesa economica ma efficace; al secondo posto troviamo l’immarcescibile Beppe Bigazzi (17%) in virtù delle sue famose ricette rustiche ma genuine; sul più basso gradino del podio troviamo il rassicurante Gerry Scotti (15%), che risulta affidabile e “appetitoso” come deve essere un vero gourmand.

Buono quarto Lino Banfi (11%), il classico nonno rassicurante ed esperto di ricette; mentre al quinto posto (9%) troviamo Davide Mengacci per la sua fantasia ed estro in cucina; seguito (7%) da Giorgio Panariello, per la sua simpatia e per la conoscenza di molte ricette toscane; al settimo posto (6%) Roberto Giacobbo per porre rimedio alla noia e dare un tocco di “fantascientifico” in cucina. Chiudono la classifica Carlo Conti con il 4% indicato per la sua pacatezza e affidabilità ai fornelli, Alessio Vinci (3%) per la sua internazionalità e, a chiudere la top ten Massimo Giletti (2%) che con la sua professionalità ispira fiducia da chef per la preparazione di ogni piatto.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>