Violetta, la serie tv che ha conquistato i teenagers di tutto il mondo

di Redazione 1

Tre giorni fa si è conclusa la seconda serie di Violetta su Disney Channel, con un picco di 250mila seguaci  per la prima serie e   380mila per la seconda serie. Un successo mondiale per una serie dedicata ai teenegers e ai loro sogni adolescenziali. Ma qual’è il segreto del successo di Violetta?

 

 

Il serial per teenager Violetta, interpretato dalla giovanissima attrice Martina Stoessel, con oltre a 600mila copie di libri venduti, 70 mila dischi, 3 milioni di figurine Panini e svariati gadget ha scavalcato qualsiasi previsione ed è divenuto un fenomeno televisivo cult per le ragazzine di tutto il mondo. Trasmesso in venti paesi, Violetta  è la storia di una teen ager che torna a Buenos Aires, sua città natale, dopo aver trascorso alcuni anni in Europa.

 

Vilù ha una splendida voce ereditata dalla madre morta in un incidente e il padre, coplito dal doloro di questa perdita e desiderando proteggere la sua unica figlia, le nasconde la verità sulla carriera di sua madre e la invia in Europa a studiare pianoforte, cercando di tenerla lontana dal canto e dalla recitazione.  Ma il ritorno a Buenos Aires e la conoscenza di due amici, unita all’incontro con una nuova insegnante privata ( che poi si rivelerà essere la sua vera zia )  apriranno prospettive inaspettate alla giovanissima aspirante cantante che entrerà a far parte di una prestigiosa scuola di musica, anche contro il volere di suo padre.  Il tutto è condito da amori, amicizie tradimenti e sogni di un gruppo di ragazzi dello studio 21, dove s’impara a crescere cantando e studiando.

 

Forse il segreto si nasconde nella leggerezza ammaliante di Martina Stoessel o nelle buffe avventure in cui si trovano coinvolti i vari protagonisti, oppure (sicuramente) nelle intrecciate storie d’amore dei vari personaggi, sopratutto il triangolo tra Leon, violetta e il nuovo arrivato Diego.  Per vedere i nuovi episodi bisognerà aspettare fino a Settembre, intanto per i più fortunati sarà possibile vedere Martina Stoessel, Jorge Blanco  Diego Dominguez, e Lodovica Comello, passeggiare per le strade di Milano,  intenti a curiosare e riposarsi dopo le fatiche della seconda serie. 

 

Commenti (1)

  1. Cara vilu io ti vengo a vedere a roma e ti voglio un mondo di bene e ballo e canto tutto e io mi chiamo come te cioé martina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>