The Batman, il film con Robert Pattinson fermato dal Coronavirus

di pask Commenta

In queste settimane Robert Pattinson era alle prese con la nuova pellicola, The Batman, che lo vedrà protagonista nei panni di Batman, ma nelle ultime ore il regista del film, Matt Reeves, ha dovuto confermare lo stop delle riprese.

Già il 14 marzo era emersa una notizia riguardante lo stop delle riprese a causa dell’emergenza Coronavirus, si era parlato di circa due settimane di stallo per poi riprendere il solito ritmo, ma ciò non è stato possibile. Matt Reeves ha infatti dovuto comunicare, tramite il suo account ufficiale di Twitter, come per il momento The Batman non continuerà ad essere girato e non è stato dato un tempo preciso per il proseguo delle riprese.

Il Coronavirus ha fermato anche The Batman con Robert Pattinson

L’intera produzione si è praticamente fermata a tempo indeterminato ed a questo punto potrebbero esserci anche dei ritardi sostanziali per quanto riguarda la sua uscita nelle varie sale cinematografiche. Si era parlato infatti di luglio 2021 per il nuovo The Batman interpretato da Robert Pattinson, ma questo ritardo dovuto all’emergenza Coronavirus potrà di gran lunga allungare i tempi della sua uscita.

Diverse manifestazioni e nuove uscite sono state cancellate in questo mese, anche perché purtroppo non è ben chiaro se e quando tutto potrà ritornare alla normalità. Questa pandemia sta ormai mettendo in ginocchio tutto il mondo ed al momento non c’è una cura o un vaccino che possa contrastarla. L’unica soluzione, tra l’altro sostenuta dallo stesso Matt Reeves su Twitter, è stare in quarantena in casa e non avere contatti con le altre persone.

The Batman sospeso a tempo indeterminato

Purtroppo con condizioni del genere è praticamente impossibile consentire le riprese di un film ed è per questo che The Batman è stato per il momento sospeso a tempo indeterminato. Tutto il mondo è paralizzato da questo virus che ha costretto la chiusura di numerose attività lavorative e finché non arriverà un segnale positivo dalla lista dei contagiati, difficilmente si potrà ritornare alla normalità. Tutti i Paesi hanno sottovalutato la potenza di questo virus silenzioso, così contagioso e subdolo da creare in poco tempo una pandemia senza eguali. Anche il mondo del cinema invita tutti a stare a casa, ormai rimasta l’unica certezza per evitare il contagio. Vedremo a questo punto quando la macchina da presa di The Batman potrà riattivarsi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>