Schiaffo di Will Smith: risponde anche la moglie

di R. Staiano Commenta

La vicenda Oscar dello schiaffo di Will Smith ai danni di Chris Rock ha raggiunto vette insormontabili. Parla la moglie Jada.

Sappiamo tutti ormai che questi Oscar 2022 sono stati segnati da questo gesto da parte dell’attore Will Smith ai danni del collega comico Chris Rock durante una delle presentazioni dei canditati per l’ambita statua, proprio nella categoria in cui poi Will ha vinto. Seppur Hollywood abbia sonoramente condannato la violenza di Will, pare che la statuetta non gli sia stata ancora tolta. Forse merito dello stesso attore che già durante il discorso per la vittoria appariva in lacrime e visivamente pentito scusandosi con tutti per l’accaduto. Le sue scuse sono state poi divulgate anche tramite comunicato ufficiale su tutti i social media di Smith. In definitiva pare che i due siano diretti verso la pace anche se comunque è risaputo che il gesto rimarrà nella storia del cinema ed in particolare quest’anno sarà ricordato solo per questo.

Cosa ha scaturito le emozioni di Will tanto da fargli compiere un gesto del genere? Un attore che amiamo e conosciamo tutti per il suo carattere sempre gioviale. C’è da dire che la violenza resta anche figlia di una cancel culture sempre più asfissiante dove un comico fatica a trovare parole che non possano offendere qualcuno. Anche se in questo caso la battuta è stata fatta ai danni della moglie di Will, Jada Smith che soffre di alopecia ed alla serata sfoggiava un taglio rasato che in ogni caso non aveva minimamente intaccato la sua bellezza. Appena Chris Rock ha parafrasato la moglie Soldato Jada, alla protagonista dell’omonimo film Soldato Jane dove l’attrice ha un taglio rasato, Will si è diretto sul palco ed ha tirato uno schiaffo ad uno spiazzato Chris Rock intimandolo di non nominare più il nome di sua moglie. C’è da dire che ormai Will e Jada sono oggetto di scherno anche dopo la vicenda delle confessioni della moglie sui tradimenti, quindi magari ci può stare che qualcuno non regga più l’atmosfera pesante.

Star qui a parlare di giusto e sbagliato ci sembra superfluo perché davvero sono giorni che non si parla di altro. L’unica cosa che ci sentiamo di fare e condividere sono le parole della stessa Jada Pinkett Smith che dopo giorni di silenzio ha dichiarato tramite instagram “Questo è il momento della riconciliazione, sono qui per questo”. Non dello stesso parere Jim Carrey che ci è andato giù pesante sottolineando la ridicolezza della standing ovation a Will e di tutto l’ambiente, invitando Chris Rock ad avviare una causa legale condannando sonoramente la violenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>