One Direction, bacio gay e scene hot

di Redazione Commenta

Tranquille ragazze, non si tratta dell’ennesima “perdita”, come è successo recentemente con Wentworth Miller. Gli One Direction, ospiti del game show della tv inglese “A League Of Their Own” hanno semplicemente dato spettacolo: tra baci gay e parti intime in bella vista, i giovani cantanti hanno già fatto discutere l’intero Web.

La trasmissione è già stata registrata qualche mese fa ed erano già trapelate alcune indiscrezioni. Ci si aspettava qualche scena hot da parte degli One Direction ma, alla fine dei conti, si tratta più di una bravata. Inizialmente Harry Styles ha baciato in bocca il presentatore della trasmissione (James Corden) ma, come potete vedere dalla foto, si tratta ovviamente di un semplice gioco. Poi è stato il turno del collega Niall Horan, che si è fatto tatuare sul lato B il volto del conduttore, tra le urla scatenate delle ragazze presenti in studio. Ovviamente le foto in questione hanno fatto il giro del web: bei sederi in giro se ne vedono a iosa, ma evidentemente quello di Niall Horan vale di più.

 

Ciò che sorprende, soprattutto, è che la puntata sia stata registrata a marzo ma è andata in onda solo adesso, proprio per promuovere il docu-film “This Is Us”, che inizierà ad andare in onda nelle sale cinematografiche a partire dal 5 settembre. E’ lecito pensare, a questo punto, che queste scene hot siano soltanto un’abile mossa volta a far parlare degli One Direction e del film (mossa riuscitissima, dato che questi due semplici episodi hanno già fatto il giro di tutto il mondo).

 

E chissà se gli One Direction, proprio grazie a queste scene piccanti, riuscissero a conquistare il pubblico italiano. Il nostro Paese, infatti, è uno dei pochi che snobba (almeno per quanto riguarda le radio) questo giovane gruppo. Che sia meritato o no il loro successo, le radio stanno di fatto censurando uno dei fenomeni musicali del momento.

Speriamo solo che questa abile strategia di marketing non prenda piede in tutto il mondo dello spettacolo: non credo che riuscirei a reggere le immagini dei finti flirt di Emma Marrone per pubblicizzare i suoi dischi. O è già successo e non me ne sono accorto?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>