Lightyear lo spin-off di Toy Story dedicato a Buzz

di R. Staiano Commenta

non è l'unico spin-off dedicato ad uno dei protagonisti di Toy Story, ma è la storia vera dell'astronauta Buzz che ha ispirato il giocattolo.

Inevitabilmente chi è cresciuto negli anni 90, alla notizia di Lightyear non ha potuto fare a meno di farsi prendere da una morsa nostalgica dirompente. Tra l’altro anche l’idea di uno spin-off dedicato a Buzz da qualche speranza nel vederne in futuro magari uno dedicato a Woody? Certo è che i fan Disney su questo non si sono sbilanciati perché seppur l’idea sia grandiosa, non vorremmo mai rischiare di vedere Disney che inizia a produrre spin-off di ogni personaggio dei suoi film, il disastro remake basta ed avanza.

Chris Evans, l’attore che ha dato voce a Buzz in lingua originale e noto come Capitan America, ha spiegato che il film è dedicato al personaggio che ha poi ispirato la produzione del giocattolo che tutti conosciamo. Dunque non bisogna, ma questo è chiaro già dal trailer, aspettarsi un film animato con i giocattoli, ma con le controparti “umane”. Dunque chi è il grande astronauta a cui hanno dedicato un’intera linea di giocattoli? Questo potremmo scoprirlo solo al cinema nella prossima estate 2022 nella giornata del 17 giugno. Dal trailer si evince anche che non mancheranno mostri spaziali e strani personaggi che si possono incontrare nell’universo, quindi mantiene comunque una natura fantasticamente scientifica, ma da Disney non ci aspettavamo andasse diversamente in tutta sincerità.

Non è la prima volta che il personaggio di Buzz riceve degli spin-off ed infatti, a cavallo tra il 2000 e 2001, ha all’attivo una serie tv animata dal titolo Star Command (Titolo italiano: Buzz Lightyear da comando stellare) e composta da 65 episodi che è culminata anche con un film intitolato Star Command: The Adventure Begins. Ma non è tutto perché oltre alla serie tv ed il film c’è stato anche il videogioco dal medesimo titolo completo “Buzz Lightyear of Star Command”. Tra l’altro Buzz è anche il protagonista del gioco ufficiale PS1Disney Toy Story 2: Buzz e Woody alla riscossa” tradotto male dal titolo inglese che diceva tutt’altro “Buzz Lightyear to the Rescue” che dovrebbe significare più Buzz Lightyear al soccorso, perché infatti la storia del gioco ricalca quello che è il secondo film dove appunto Buzz deve salvare Woody dal grattacielo e poi dall’areoporto dove un collezionista senza scrupoli ed un suo vecchio amico, vogliono imprigionarlo in un museo dei giocattoli. Insomma non si può dire che Disney non abbia puntato molto su questo personaggio che ha fatto sognare i piccini di allora ed i grandi di oggi perché con questo film potete scommetterci che ci saranno anche i 30/40enni fomentati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>