La guerra delle torte su Lei Tv

di Benedetta Guerra Commenta

Su Lei Tv, dal lunedì al venerdì alle 14.40 e alle 18.25 va in onda il programma La guerra delle torte (Cupcake Wars), scritto da Bryan Shukoff, prodotto da Adam Cohen, Cara Tapper & Joanna Vernetti e presentato da Justin Kredible. Lo show una vera e propria competizione tra pasticceri dove il vincitore avrà un premio in denaro di 10 mila dollari.

Lo show ha come protagonisti, almeno inizialmente 4 concorrenti che verranno poi eliminati uno ad uno in 3 turni, ed ogni squadra è composta da un cuoco e un sous-chef.

La guerra delle torte è un vero e proprio concorso/competizione tra pasticceri che verranno valutati da critici spietati in base al cupcake realizzato, analizzandone il sapore, la preparazione, precisione, fantasia e presentazione.

Nel primo turno, i concorrenti dovranno creare un cupcake a tema che potrebbe includere afrodisiaci vari, come le ostriche, il basilico, cioccolato fondente o champagne, il secondo turno si basa sul gusto e presentazione ed in 75 minuti, i concorrenti devono fare 3 cupcakes diversi, ognuno con un gusto diverso e con una presentazione eccezionale, infine la terza prova è la più difficile, le restanti 2 squadre dovranno realizzare in sole 2 ore 1.000 cupcakes , ed ogni squadra è assistita da un team di 5 persone.

Ogni episodio ha un tema e i temi affrontati fino ad ora sono stati basati su un torneo di golf, una festa di compleanno a Seaworld per un orca, un “match-making” afrodisiaco e molto altro ancora. Al programma partecipano chef provenienti da ogni settore, compresi i pasticceri vegani, proprietari di piccole imprese e imprese operanti su internet. Lo show ha avuto vincitori inattesi, come Chloe Coscarelli, a 22 anni, pasticciera vegana che ha vinto la puntata senza utilizzare, uova burro o latte in una qualsiasi delle sue cupcakes.

I giudici del programma sono due fissi ed uno che cambia a seconda del tema della puntata e sono: Candace Nelson, fondatore di Sprinkles Cupcakes, il primo negozio di soli cupcake al mondo e Florian Bellanger, executive chef di una pasticceria francese .

Le prove sono tutte ad eliminazione diretta, il miglior pasticcere potrà avere pubblicità gratuita e vincere 10 mila dollari … non male!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>