Dolcetti di Natale

di Redazione Commenta

Per un Natale più goloso, ecco a voi I Dolcetti di Paola: sabato 8 dicembre alle 16.30, in esclusiva su LeiTv – Sky canale 127 – Paola Panzieri, cake designer per passione, aprirà le porte della sua cucina al pubblico della tv satellitare per insegnare a realizzare i gingerbread, i celeberrimi dolcetti di Natale.

Oltre ad essere buonissimi i gingerbread possono essere utilizzati anche come decorazioni per l’albero di Natale. Dall’omino di pan di zenzero, al fiocco di neve, fino al Candy Cane (bastoncino di zucchero bianco e rosso) basta aggiungere un nastrino e si tramutano in dolcissimi addobbi natalizi.

Per i più golosi, inoltre, Paola preparerà, in soli cinque minuti, dei mitici Muffin al doppio cioccolato da decorare con la pasta di zucchero a forma di fiocco di neve. Inoltre, con LeiTv+1 (Sky canale 129) è possibile rivedere un’ora dopo, tutti i programmi di punta del canale. E, connettendosi alla pagina Facebook di LeiTv sarà possibile commentare tutti le puntate dei propri programmi preferiti.

I Dolcetti di Paola è solo uno dei programmi di cucina dedicati alla preparazione dei dolciumi, alla faccia della dieta: oltre all’appuntamento di oggi con la famosa cake designer, su Real Time va in onda ogni sabato La Fabbrica di cioccolato: Sotto la supervisione della matriarca Christine Taylor e con il creativo Dave al timone, i maître chocolatier della cioccolateria britannica Choccywoccydoodah, affronteranno il periodo più difficile dell’anno, in occasione del quale dovranno creare una complessa vetrina per il loro negozio, con tanto di casa gigante di cioccolato del peso equivalente di 60 kg. Un altro evento particolare che li vedrà protagonisti è costituito dall’allestimento di una vetrina dedicata al matrimonio reale, nella quale verrà messo in scena il celebre tè del Cappellaio Matto, personaggio secondario nella favola di Alice nel Paese delle meraviglie di Carroll.

Questa fabbrica di cioccolato è molto in voga tra personaggi indiscutibili dello showbiz mondiale, da Madonna all’attore americano Johnny Depp.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>