Pomeriggio Cinque, Barbara D’Urso rispolvera il trash di successo

di Redazione 9

Dopo l’infelice parentesi estiva di A Grande Richiesta (chiusa per emorragia di spettatori), Barbara D’Urso torna al suo primo amore: l’angoscioso trash d’autore, che tanto l’ha premiata nelle ultime due edizioni. A Pomeriggio Cinque, la bislacca conduttrice sfoggia il meglio del suo repertorio e qualche piccola novità. La rubrica Cara Barbara raccoglie le storie della gente comune, che non si sottrae alle telecamere pur di un attimo di malsana visibilità. Pronta per una nuova lunga avventura, la D’Urso affila le unghie e si prepara a vincere la guerra degli ascolti contro la corazzata Sposini – Venier, in forza a La vita in diretta.

Si passa, con disinvoltura, da fatti di cronaca nera (la rapina in banca di una mamma e il litigio in sala parto tra due medici) a gossip esclusivi (l’investitura ufficiale di Elena Santarelli nella contrada del bruco, a cui appartiene il compagno Bernando Corradi e la storia d’amore tra Francesco Facchinetti e Alessia Marcuzzi) con le immancabili faccine che tanto spopolano sul web.

E dove mancano le urla ed gli isterismi del caso, ci pensa la stessa Barbarella a condire il ricco menù del pomeriggio di Canale 5: la presentatrice si trasforma in mamma premurosa del piccolo Filippo, figlio di Paolo Corazzon. E per un pò non scoppia a piangere di fronte al tentativo di regalargli un libro illustrato di fiabe. E come da tradizione, la D’Urso chiude la puntata rispolverando una trama con protagonisti gli ex concorrenti dei reality: il triangolo tra George Leonard, Carmela Gualtieri e Vittorio Gucci, ormai non convince più nessuno, compresi gli stessi ospiti in studio, Silvana Giacobini, Maurizio Sorge e Gabriele Parpiglia, che assistono impietriti all’impietoso siparietto. Ma la stagione tv è lunga e c’è ancora tempo per peggiorare.

Pomeriggio 5: è trash?

View Results

 Loading ...

Commenti (9)

  1. ciao barbara sono rosalia candela da carini provincia palermo guardo sempre il tuo programma e ti ha miro tanto .delle tuo programma che fai ,che lotti contro la volenza su ldle donne, e sul mala sanita sul parto .e anche sul trans che per me siamo uguale ad occhi di dio .non bisognia giudicare nessuno perche anche i trans sono figli di dio

  2. cara Barbara,speravo visto che faceva programmi anche leggeri speravo che non si facesse prendere la mano dal numero di telespetatori ma anche lei c’e cascata,io la guardo sempre ma adesso visto che tutte le emitenti parlano solo di violenze e non ci danno mai qualcosa da farci dimenticare i nostri dolori specie le persone anziane che vivono sole,che accendono la tele per avere un po di compagnia,voi tutti ci fate morire prima del nostro tempo,quindi spegniamo e accendiamo la radio,viva radio italia solo musica italiana,e 105 con tutti queui ragazzi che con le loro battute ci tirano su il morale adios Fernanda

  3. CARA BARBARA PENSO CHE OGGI TUTTI SI CHIEDERANNO SE HAI VISTO IERI SERA IL SENSO DELLA VITA . HAI SENTITO COSA HA DETTO ANTONELLA CLERICI SU DI TE IN QUANTO SCORRETTA CHE A DIFFERENZA DELLE SUE COLLEGHE CHE HANNO ADDIRITTURA EVITATO DI FAR VEDERE I GIORNALI TU NE ABBIA PARLATO AMPLIAMENTE E CERCATO ANCHE L’INTERVISTA CON L’IPOTETICA AMANTE DEL SUO COMPAGNO, COSA NE PENSI …………………………………………..’

  4. buonasera.compiere adulterio e il gesto piu brutto che una persona possa compiere.leggano un po di piu la bibbia alcune persone dove c’e la parola di dio la persona piu saggia il nostro creatore.come si fa a perdonare delle donne che ti promettono amore eterno e poi alla prima occasione ti deludono????dio ha la risposta.grazie buona trasmissione

  5. Ma io mi domando: come si può definire una trasmissione che da spazio ad un facsimile di essere umano come Ferdinando che farfugliando come fosse
    in preda a potenti sedativi pretendfe di voler far credere che si è perso e che non riesce a ritrovarsi.
    Chissà che non si rivolga a chi l’ha visto, ma dubito che una cosa seria come quella trasmessa da Rai 3 sia disposta a sputtanarsi per un citrullo ex GF perdente a vita e vittima di tutto anche della sua ombra.
    Vada a lavorare sto minchione invece di piangere, faccia l’uomo se ne ha le capacità.
    Certo che Barbara a volte va oltre la più bassa etica di giornalista, ma sarebbe l’ora di un po’ di serietà almeno ai livelli di intrattenimento.
    Basta con i cani e le cagnette di baila, con le Canalis,Gregoracci de santarelli (si minuscolo)le Marini e tutte le appartenenti al pollaio dello spettacolo che ormai si basa tutto su tette culi e parolacce.
    Ormnai siamo con il culo sulle braci e finiremo davvero per arrostirci.
    Io da tempo vado a leggere un libro alle 9 di sera e faccio lo stesso dalle 15 alle 19 di ogni giorno, a volte mi capita di ascoltare mentre mia moglie guarda, e mi sembra di non avere più nemmeno una moglie.
    La TV è la più grande bufala mai esistita ed ha contribuito non poco al degrado che stiamo vedendo e ce presto farà il botto.
    Modis e gli altri hanno fatto molto poco a screditarci perchè secondo me dovevano proprio sistemarci in fondo alla classifica, ed il bello verrrà da ora in poi quando milioni di coglioni dovranno saltare pasti e divertimenti vari per pagare i debiti fatti per farsi vedere a Formentera o Capoverde che sia ed occhio a non farsi portare via il suv bianco che deve essere pagato, e giù a comprare gratta e vinci, ma di grattate tante e di vinci niente e allora?
    Poveretti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>