Maurizio Costanzo Talk, Pierluigi Diaco rischia di “prenderle” da una culturista

di Redazione 1

Il simpaticone Pierlugi Diaco ha rischiato veramente di uscire con le osse rotte, letteralmente e non metaforicamente, da un’intervista al consueto Maurizio Costanzo Talk, in onda su Rai2.

Il giornalista, nelle vesti, appunto, di intervistatore del nuovo programma del Baffo nazionale, infatti, non ha esitato a provocare, più di una volta, Antonella Lizza, Miss World Body Building 2010, rischiando, più volte, che la culturista lo buttasse giù al suolo con un largo jab destro.

La culturista appare infastidita, già, con la prima, inspiegabile, domanda di Diaco. Approfittando della presenza in studio di Annalisa Scarrone, Pierluigi se ne esce così:

Qual’è la sua parte di diamante e quella di luce?

La Lizza non esita a nascondere tutta la sua serenità davanti a questo tipo di domanda:

Sì, mi faccia finire il discorso. Neanche ho iniziato e già mi interrompe!

Diaco “abbozza”, avverte il rischio corposo di farsi trasportare in ospedale, in comode rate. Il suo show, però, continua. Il giornalista fa le più disparate (o disperate) richieste alla Miss World. Le chiede di sfilare, di fare la spaccata, per fortuna che, approfittando della Laurea in Legge della signora, non l’abbia perfino interrogata sul Codice Penale.

Successivamente, Pierluigi sfodera quesiti del seguente calibro:

Ma se lei si innamorasse di un mingherlino come me, mi schiaccerebbe?

E poi:

Con il suo fisico, quanto cambia la geografia dei suoi rapporti sessuali?

Finchè anche Maurizio Costanzo, ormai sfinito, risponde al posto di Antonella:

Cambia la storia, non la geografia!

Il tutto termina con Diaco che, ricalcando una vecchia dichiarazione non proprio positiva di Antonella Lizza sul genere maschile, fa innervosire ulteriormente la culturista:

Io ho due lauree, conosco le tecniche e i segreti di voi giornalisti!

Pierluigi Diaco dimostra di essere l’intervistatore più masochista del mondo, replicando così:

Allora, venga lei al mio posto!

Chi si aspettava brandelli di Pierluigi Diaco sparsi qua e là per il Parioli, è rimasto deluso. Antonella Lizza decide di graziarlo, facendo sì che anche domani, e nei giorni a seguire, Diaco ci delizi con le sue perle giornalistiche.

Commenti (1)

  1. Gentile sig. Morasca credo che lei abbia sofferto di un caso di “transfert”.Dice infatti che la campionessa di bodybuilding ha fatto quello che forse avrebbe voluto fare lei: alzare le mani contro un giornalista che rinforzava i soliti preconcetti e pregiudizi della gente. Per fortuna le due atlete hanno dato grande esempio di educazione (cosa rara al giorno d’oggi in tv) e “vivace” simpatia. Questo si evince chiaramente osservando il fimato che forse lei si è fatto soltanto raccontare….niente botte ma solo civile confronto.Se solo i giornalisti si impegnassero di più nell’essere obiettivi e meno a cercare di vendere articoli questo sarebbe un mondo migliore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>