Sanremo 2014, Diretta Social Tv Quinta Serata 22 Febbraio: vince Arisa

di Redazione Commenta

Ancora poche ore e finalmente conosceremo il nome dell’artista che vincerà Sanremo 2014: come per le altre serate, anche per il gran finale aspettatevi la nostra diretta seguendo minuti per minuto il Festival su Rai1 ma soprattutto su Twitter con la Social Tv pronta a commentare l’evento con l’hashtag #Sanremo2014, seguiteci con il nostro profilo ufficiale @cinetivu.

20.45 | Salutiamo Pif che ha svelato alcuni simpatici retroscena di Sanremo tramite il suo Prefestival, Sanremo e Sanromolo; alle 20.59 entra Terence Hill dalle scale con la tipica bicicletta e l’abito di Don Matteo: entrano sul palco Fabio Fazio e Luciana Littizzetto e Don Terence celebra messa finché Sanremo non vi separi; i due conduttori si mettono a storpiare Un Corpo e Un’Anima.

21.05 | Inizia ufficialmente la finale della 64° Edizione del Festival Della Canzone Italiana: ricordiamo che Riccardo Sinigallia è stao escluso e quindi i brani i gara sono 13, più tardi arriverù Maurizio Crozza e Luciano Ligabue, ma ora partiamo con l’esibizione di Giuliano Palma. Intanto, sulla Social Tv regna l’ironia.

 

 

21.15 | Dopo la prima esibizione, arriva Noemi per riproporre Bagnati Dal Sole, un brano che forse immeritatamente si è posizionato soltanto al nono posto nella classifica provvisoria rivelata giovedì alla fine della terza serata.

 

 

21.26 | Dopo la pubblicità, si torna in diretta con la gara ed è la volta di Ron con Sing in The Rain, poi tocca ad Arisa con una delle canzoni più quotate, Controvento.

 

 

 

21.35 | Dopo l’ennesimo spiegone di Fazio e le prese in giro della Littizzetto, viene annunciato Francesco Sarcina con Nel Tuo Sorriso, dopo il brano c’è ancora un po’ di pubblicità e poi l’ospite comico della serata.

 

Fabio Fazio annuncia Maurizio Crozza dopo un piccolo sketch tra i due per far entrare il comico genovese sul palco (ho paura Fabio): entra in scena dietro uno scudo con su la scritta Pace, invita Fabio dietro allo scudo e il presentatore glielo strappa di mano. Crozza si sta togliendo il sassolino dalla scarpa dai fischi dello scorso anno… Inizia il suo monologo rivolto all’Europa.

 

 

22.12 | Terminato il monologo con canzone incorporata, Fazio entra in scena per complimentarsi con Maurizio Crozza e chiedergli di proporre la parodia del neo premier Matteo Renzi. Dei dettagli del monologo, ne parleremo più approfonditamente in un post ad hoc. Dopo un altro blocco pubblicitario, è il turno dei Perturbazionecon L’Unica.

 

 

22.25 | Giusy Ferreri canta Ti Porto A Cena Con Me, successivamente tocca Francesco Renga con Vivendo Adesso (scritta da Elisa).

 

 

22.40 | Arriva sul palco annunciato da Fazio Luciano Liguabue e da un video che riassume 25 anni di carriera del rocker emiliano, che porta a Sanremo Certe Notti, Il Giorno di Dolore Che Uno Ha, per poi tornare ai nostri giorni Il Sale della Terra.

 

 

 

Ligabue non si risparmia e dopo aver chiacchierato con Fazio in versione fan sfegatato, si esibisce con l’ultimo singolo Per Sempre,

 

 

23.00 | Dopo la standing ovation per Luciano Ligabue, pubblicità e al ritorno in diretta Lucianina si presta a un balletto sulle note di Zum Zum Zum, resta da ascoltare Renzo Rubino con Ora.

 

Decimaa esibizione per Antonella Ruggieri con Da Lontano, che se fa applaudire il pubblico nel teatro Ariston, non riscuote lo stesso successo su Twitter.

 

23.20 | Arriva insieme a Fabio e Luciana Pif, nel frattempo vengono annunciati Raphael Gualazzi e The Bloody Beetroots con Liberi o No, ma c’è un problema al microfono di Raphael e bisogna ripartire daccapo.

 

 

Abbiamo quasi terminato, ecco arrivare infatti Cristiano De André con Il Cielo è Vuoto, poi Frankie Hi NRG con Pedala chiude la lista di esibizioni per i Big.

23.40 | Momento topico della serata? No, piuttosto un momento topa, anzi, ex topa del cinema italiano degli anni ’60.

 

23.45 | I Perturbazione ricevono il premio della sala stampa Lucio Dalla, il premio della critica Mia Martini sezione Campioni Cristiano De André per Invisibili (non per il brano in gara, Il Cielo è Vuoto),

23.57 | Arriva Stromae e ha le pose di Celentano anche se barcolla, un effetto di scena pare ma non si sa mai; intanto il cantante scende dal palco e interagisce con la prima fila.

Anche Fabio Fazio arriva sul palco e chiede a Stromae se sta bene (Ca va?); ormai fuori gara, Riccardo Sinigallia viene invitato per cantare fuori concorso la sua Prima di Andare Via, che aveva cantato una volta dal vivo davanti a 300 persone.

00.10 | Parola al Presidente della Giuria di Qualità, Paolo Virzì, per ricordare che il 50% del voto complessivo proviene proprio da loro. Ma finalmente arriva la busta per segnalare i tre brani più votati: Renzo Rubino, Raphael Gualazzi e The Bloody Beetroots, Arisa.

00.25 | Dopo il tg1, torniamo in diretta per assistere all’esibizione dei tre finalisti, inizia Renzo Rubino, Raphael Gualazzi e Bloody Beetroots, Arisa, su Twitter impazzano i commenti più disparati.

00.45 | In attesa del vincitore, Fazio richiama sul palco le Nuove Proposte, a cominciare da Bianca con Saprai, Vadim con La Modernità, Filippo Graziani con Le Cose Belle, Veronica De Simone con Nuvole Che Passano, The Niro con 1969, Zibba con Senza di Te, Diodato con Babilonia, infine il vincitore della categoria Rocco Hunt con Nu Juorn Buono.

00.59 | Dopo l’ultimo blocco pubblicitario, viene consegnato il Premio della Giuria di Qualità a Cristiano De André per Invisibili, ma finalmente arriva il nome di chi vince, ovvero Arisa. Un grazie sentito per la compagnia reciproca in queste serate si Sanremo 2014.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>