CinepuntoSoap – Settimana 08

Eccoci all’ottavo appuntamento ufficiale con CinepuntoSoap. Cosa è successo in questi giorni nelle nostre quattro soap preferite(Beautiful, Centovetrine, Un posto al sole, Vivere)? Vado subito ad illustrarvelo, raccontandovele per come le ho viste io:

Beautiful
La storia questa settimana è tutta basata sul quadrato Ridge – Rick – Phoebe – Ashley: il mascellone vuole provare ad avere una storia seria con Ashley, che di contro per cominciare qualcosa di duraturo vuole dire la verità su lei e Rick, anche perché è ancora molto agguerrita la concorrenza di Brooke. Rick invece vorrebbe tacere il tutto per paura di perdere Phoebe (che dice di averlo già perdonato, ma non ci crede nessuno), mentre Constantine, che non vede l’ora di gettarsi come una iena sulla lolita di casa Forrester indaga da quella pettegola di Felicia (che sennò non avrebbe un ruolo nella soap). Nel frattempo Brooke, assorta dai pensieri di conquista, chiede a Donna di badare ad RJ e Hope, glieli affida e… si ritrova i servizi sociali in casa, perché lei se li dimentica. Morale della favola? Mai fidarsi delle Donne.


Centovetrine
Marina e Stefano si pentono del bacio galeotto. Al processo: Gutterman continua a ritrattare, alla fine però scagiona Marina (merito di Marco); dopo il processo: Marina e Stefano si baciano di nuovo (forse per festeggiare la vittoria), visti stavolta da Lavinia a Marco. Carol distrugge il DNA di Ettore ferri. Gloria, che rischia di perdere il bambino durante l’ennesimo litigio tra Valerio e Michele, mentre sta in ospedale a farsi curare, decide di non vedere più nessuno dei due pretendenti. Daniele si allontana, causa viaggio, da Laura che giura e spergiura di voler solo una amicizia; al suo ritorno le intenzioni della donna sembrano reali, ma ore è lui a non sapere più cosa vuole. Lavinia e Matteo sembrano il classico fuoco di paglia: il loro rapporto non regge le gelosie (forse perché lei ha in mente realmente un altro, dal nome Adriano)

Un posto al sole
Il padre di Nico è tornato dall’Albania con furore, rivede il figlio per caso e qualche giorno dopo, il figlio rivede lui per caso fuori dalla scuola e fa finta di non conoscerlo. Lite in casa fra Raffaele e Ornella: i due si allontanano a causa del ristorante. L’ancora di salvezza di Raffaele è Elena e lui fra mille dubbi accetta la sua entrata e quella del suo ragazzo come soci del ristorante. Intanto il posto da portiere è disponibile e in lizza ci sono (secondo me): Raffaele, Assunta e il padre di Nico. Michele si lascia con tutte e due le sue compagne per rispetto nei loro confronti; Diego vive felicemente la sua storia d’amore con Sabrina eliminando la concorrenza da buon ragazzo geloso; Carmen scopre che è stato Roberto a fargli saltare il tour e la prende malissimo (dalle torto!).

Vivere
Lorenzo richiede a Rebecca di sposarlo e cerca di rintracciare la moglie per divorziare. Stavolta la location non è adatta allora il signor Ponti glielo richiede in un teatro vuoto e stavolta la Sarpi accetta (più avanti avrà la conferma dell’autenticità della proposta, avendo di fronte un contratto da firmare).Viola continua a nascondere la propria identità alle figlie Marianna e Barbara. Quando parla con Diego di questo fatto chi c’è ad ascoltarli? Andrea, che intanto trama alle spalle del diving. Viola finalmente si decide a parlare con Lorenzo, poi presa da paura ci ripensa, proprio quando era ad un passo da lui.
Luca inizia a subire la diffidenza di tutti al commissariato e allora corre come tutti a farsi aiutare da Diego (poveretto sto ragazzo è il confidente di tutti!): vuole dimostrare che i soldi son caduti in mare. Risultato? Niente di fatto: Diego ha perso tempo, Luca la fiducia e per distrarsi pensa di far sesso con Cloe (che era stata precedentemente evitata da Alfio), ma proprio in quel momento arriva Cinzia. Conclusione: Diego risulta essere cornuto e mazziato, perché anche aiutando Viola perde il suo tempo e rischia di perdere anche Marianna, intortata dal buon vecchio Andrea.

Lascia un commento