Beautiful, Un posto al sole e Centovetrine, drammi e pazzia

di Redazione Commenta

Pazzia, intrighi, misteri e amori, hanno caratterizzato, come è giusto che sia, le soap più amate dagli italiani: Centovetrine, Beautiful e Un posto al sole. Andiamo a scoprire cosa è successo questa settimana.

Beautiful
A Los Angeles si gioca su due fronti: da una parte si cerca di capire chi sarà la nuova compagna di Nick, mentre dall’altra la festa di anniversario di matrimonio fra Eric e Stephanie ha riportato in città Pam e la sua pazzia.

Cominciamo da Nick. In corsa per il suo cuore ci sono: Brooke, che anche se si definisce innamorata di Ridge e gli chiede di sposarla, continua a pensare a Nick e al bambino, tanto da consigliare al marinaio di non credere nell’amore di Bridget, che non è intenso come il loro; Bridget, che potendo rivivere un po’ di tempo insieme al Marone, può ricordargli di come stavano bene insieme e della grande prova d’amore che gli diede quando rinunciò a sposarlo, per fargli vivere la vita con Brooke; Katie, che seppur non abbia alcun legame con il marinaretto, lo aiuta ad accudire Jack e cerca di apparire ai suoi occhi bella almeno quanto le sorelle (una sorta di rivalsa del brutto anatroccolo nei confronti dei cigni?). Per ora a guidare la corsa c’è Bridget, visto che nemmeno Nick è convinto del continuo tira e molla di Brooke con Ridge.

Capitolo Eric: alla festa di anniversario annuncia alla platea famigliare stupefatta di voler sposare Donna e nemmeno l’accorato appello di Felicia, riesce a convincere l’uomo a rimanere con Stephanie. Fortuna che c’è quella pazza di Pam, che prima minaccia Donna di ucciderla, se solo dovesse andare fino in fondo con Eric, poi convince il Forrester ad assumerla come centralinista e a far tornare in azienda la sorella Stephanie ed infine si intromette ogni istante tra la vita di Eric e quella della Logan.

Un posto al sole
Grandi rivelazioni ad Un posto al sole: iniziamo da Carmen. La ragazza è viva ed ha un nuovo compagno, Ettore, molto più vecchio di lei, che l’aiuta a crescere suo figlio, Valerio. L’ex moglie di Filippo, ha deciso di rimanere nascosta, perché non vuole che Ferri scopra nulla e torni ad importunarla. Prima di partire, Raffaele e Ornella devono promettere a Carmen, di non rivelare a nessuno di averla vista, specialmente a Roberto. In realtà c’è un nuovo colpo di scena: Ettore, non è il compagno di Carmen, ma stava fingendo per coprire il vero partner della ragazza, il redivivo Filippo!

Antonio non si è ancora ripreso dagli avvenimenti avvenuti al Vulcano. La sua freddezza nell’ammazzare quel ragazzo per legittima difesa, lascia interdetto Michele, che chiede a Silvia di scavare a fondo nel passato del suo compagno. Il giornalista ci ha visto lungo: Antonio in passato è stato un poliziotto, che ha visto morire tra le sue braccia un collega.

Teresa scopre che Otello le nasconde qualcosa nel modo peggiore possibile: recatasi al museo per imparare ad apprezzare l’arte, la donna vede il suo compagno baciare Olga, che sempre più insistentemente sta cercando di entrare con suo figlio Ciccio nella vita del Vigile Testa, che per incontrarla e scoprire la verità sta facendo di tutto, compreso ricattare Guido per essere coperto. Smascherato, Otello dice tutta la verità a Teresa, che non l’accetta e lo sbatte fuori di casa. L’uomo trova rifugio a casa di Guido.

Diego sta cercando di far tornare la memoria a Sabrina, che sembra ricordarsi tutto, tranne dei momenti passati con lui: nemmeno il piano gelosia, ovvero utilizzare Benedetta, la nuova fiamma di Niko, per ingelosire la sua amata va a buon fine. Nel frattempo, però, riallaccia il legame con sua cugina Elena, che non se la passa bene a causa del rapporto burrascoso con la mamma.

Marina, intanto, grazie a Lorenzo inizia a ritrovare un po’ di serenità, anche se è alquanto instabile: tornata sul luogo della truffa di Roberto, Villa Scacchi, la donna ha un nuovo cedimento. A soccorrerla, però, c’è proprio Ferri, che le dichiara tutto il suo amore. La donna, che non crede alle sue orecchie, ascolta ciò che ha da dire il suo amato Roberto, fino a quando non sopraggiunge Lorenzo, che la porta via da lui. Il ragazzo, pronto a dirne quattro a Ferri, si troverà di fronte un uomo completamente diverso da quello che si aspettava, disperato, che si sfoga e gli chiede scusa per come ha trattato Marina.

Nunzio dà una festa per il suo compleanno, grazie a Franco (che sta pensando di far costruire la cameretta per il ragazzino), ma nessuno tranne Rossella, accompagnata da Antonio, ci partecipa. Il ragazzino capisce, però, che l’importante non è la quantità di amici, ma la qualità delle persone che gli stanno attorno. Inoltre, il giorno dopo riceve una lettera da un’ammiratrice segreta, che lui pensa essere Viola, ma che noi sappiamo essere proprio la figlia di Silvia!

Centovetrine
Cecilia e Corrado hanno avuto in passato un rapporto molto intimo, ma lei si è pentita perché si sente in colpa per Riccardo. Proprio il ragazzo arriva a Torino. Tutti sono felice del suo ritorno, tranne papà Corrado. Riccardo è in città per ereditare parte delle attività di Alberto (che tra l’altro nel corso della settimana si intuisce, aver avuto una storia con Carol). Questa notizia rompe il piccolo equilibrio tra Corrado e la famiglia Castelli. Riccardo per non deludere il padre è pronto a rifiutare alla proposta dei Castelli (anche se lui l’ha abbandonato per una vita in un collegio. Per estraniarsi dallo stress del lavoro, infine, Riccardo, decide di scalare una parete da solo e quando si trova in difficoltà, rifiuta l’aiuto di una ragazza misteriosa, che si trova in vetta.

Il voltafaccia di Carol ai danni di Borsari (escluderlo dal consiglio d’amministrazione), sta portando più dolori che gioie: il titolo della holding sta calando e Ivan suggerisce di cercare nuovi investitori per salvare la società prima che finisca sul lastrico. La Grimani rifiuta e decide di vendere tutti i suoi beni pur di estinguere il debito.

Edoardo è in volo per recarsi da un amico in difficoltà: Ettore Ferri è in coma e con il trapianto delle cellule staminali di Pietro potrebbe salvarsi. L’intervento riesce, bisogna solo aspettare di vedere come reagirà il fisico di Feri.

Il ricattatore rivela a Tommaso di aver ereditato foto e notizie su di lui dal padre. Ciò manda su tutte le furie il candidato sindaco, che lo mena e lo lega, ma è troppo tardi, perché lui ha mandato tutto a Laura con un corriere. Nella corsa contro il tempo, Tommaso riesce ad arrivare nell’atellier, prendere la foto e bruciarla. Ora il ricattatore non ha più nulla in mano e viene liberato. Laura nel frattempo riceve una bella notizia: la bimba africana che aveva salvato è stata battezzata col suo nome.

Adriano è costretto a tornare a Torino, perché Lavinia lo sta cercando (con tanto di denuncia all’ispettore Bettini) e ha scoperto dei conti in rosso. Il dottor Riva deve finire di spennare la ragazza, se vuole avere per sempre Alessia e la bella vita, che le ha promesso. Tornato in Italia ha però una brutta notizia: la sua futura moglie si è sentita presa in giro ed ha deciso di annullare il matrimonio. Nemmeno i suoi pianti o le parole della sorellastra, tornata con lui, riescono a convincere Lavinia a tornare sui suoi passi. Soltanto la restituzione delle quote della clinica, come prova di amore sincero, fa riflettere Lavinia.

Dimenticavo: Bianca tratta malissimo Ivan e gli consegna le sue dimissioni!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>