Dopo Oscar: Anthony Hopkins manda un messaggio per Boseman

di R. Staiano Commenta

Duro scontro quello scaturito dopo la consegna dell'Oscar ad Hopkins causando la delusione dei fan di Boseman

Si è conclusa da poco la notte degli Oscar. Un nulla di fatto per l’Italia, ma di questo non ne possiamo appunto parlare. Piuttosto ecco come Anthony Hopkins risponde in qualche modo alle critiche del web sull’Oscar mancato per il compianto Chadwick Boseman.

Con questo videomessaggio dal Galles, la sua terra natale, Hopkins spiega tutto “Buongiorno. Eccomi qui, nella mia terra natale del Galles. E vi dico che ad 83 anni di età non mi aspettavo di certo di ricevere questo premio, lo giuro. Sono veramente grato all’Academy e grazie. Vorrei anche omaggiare Chadwick Boseman, che ci è stato portato via davvero troppo presto. Rinnovo ancora i miei ringraziamenti. Non mi aspettavo tutto ciò. Mi sento davvero privilegiato e onorato. Vi ringrazio

L’attore ha dovuto fare un videomessaggio a causa dei numerosi dissensi che il mondo dell’internet ha espresso riguardo questa scelta. I commenti sono stati svariati e provenienti sia da personaggi più conosciuti che non. Addirittura un Sindaco di Kansas City ha espresso la sua opinione in merito “Rispetto per Hopkins ma l’Academy ha sbagliato. Boseman sarà ben ricordato nei panni di Leeve Greenman” anche una nota comica Cyrus McQueen ha espresso parole di rimprovero “Un uomo morente che offre la performance della sua vita… L’ultima performance della sua vita… Impegnando tutto se stesso… non gli date il trofeo?” insomma per l’Academy poco importa se un attore è purtroppo scomparso, i meriti vanno per principio a chi di dovere. Effettivamente la scelta può essere comprensibile da un altro lato, ovvero non forzare un Oscar solamente per pietà o tristezza, per un attore che non c’è più. Questo capita qualche volta nel nostro BelPaese dove una persona viene notata quando ormai è troppo tardi.

Qualcuno sperava si ripetesse la storia come capitata all’attore Heath Ledger che venne premiato dopo il suo decesso, anche se in quel caso la sua performance era innegabilmente da Oscar. Se volete avere le idee chiare, nel caso in cui magari vogliate esprirmere anche un parere, sappiate che Hopkins ha vinto l’Oscar per la sua interpretazione in “The Father” mentre Boseman era candidato con il film “Ma Rainey’s Black Bottom” così magari potete farci sapere indubbiamente cosa ne pensate nei commenti in basso. Ormai comunque la sentenza è stata fatta ed Hopkins non è un attore da mettere in discussione facilmente, sappiamo quanto talento abbia e capolavori che ha lasciato nella storia del cinema mentre Boseman ha avuto la sfortuna di morire troppo giovane per esprimere il suo potenziale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>