Omaggio a Laura Antonelli cu Cielo

di Antonio Ruggiero Commenta

Sabato 27 giugno a mezzanotte su Cielo (DTT 26, Sky 126) va in onda l’omaggio all’icona sexy degli anni settanta Laura Antonelli con il film Simona: l’attrice, nata a Pola e profuga durante l’esodo istriano, nonostante fosse scomparsa dagli schermi dal 1991 è rimasta nel cuore dei suoi estimatori.


Dopo alcune parti minori, nel 1971 è al fianco di Lando Buzzanca nella pellicola Il merlo maschio. Ma la vera popolarità arriva qualche anno dopo, nel 1973 con Malizia di Salvatore Samperi, nel quale interpreta una sensuale cameriera. Nel corso della sua carriera fu diretta anche da altri grandi registi tra cui Luigi Comencini, Mauro Bolognini, Ettore Scola e Luchino Visconti.

Il film Simona (1974), in onda questo sabato su Cielo e diretto da Patrick Longchamps, prende spunto da Storia dell’Occhio (1928) di Georges Bataille, un film a tratti drammatico che inizia e termina con due scene di corrida spagnola. Simona -interpretata da un’affascinante Laura Antonelli– vi assiste ma senza interesse e intanto rivive le sue esperienze erotico-sessuali nel Belgio, in riva al mare o in casa sua con George.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>